PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commercio e turismo, nuovi strumenti di credito per le imprese grazie a Garcom foto

Le opportunità offerte dalla legge regionale 2/2015 a favore delle imprese del commercio e del turismo, al centro di un incontro promosso da Garcom Piacenza, la cooperativa di garanzia dei commercianti

Più informazioni su

Le opportunità offerte dalla legge regionale 2/2015 a favore delle imprese del commercio e del turismo, al centro di un incontro promosso da Garcom Piacenza, la cooperativa di garanzia dei commercianti. 

La nuova normativa permette di consolidare l’attività di cooperative di garanzia come Garcom, rendendo per le imprese più facile l’accesso al credito. Azione che la cooperativa ha deciso di sostenere, estendendo la copertura prevista dalla legge regionale

Il plafond complessivo, infatti, è di 2 milioni e 200mila euro, come ha spiegato la direttrice Garcom Simona Cavalli, insieme al presidente Giovanni Ronchini, con garanzia rilasciata all’istituto di credito per un importo massimo garantito non superiore all’80 per cento. Sette gli istituti di credito che hanno aderito alla convenzione: Banca di Piacenza, Cariparma Crédit Agricole, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca Intesa Sanpaolo, BCC Credito Cooperativo, Banca Popolare di Sondrio e Banca Sviluppo. 

‘Perché lasciarsi sfuggire questa opportunità?’ chiede provocatoriamente la direttrice Cavalli. ‘Non è questa l’unico beneficio per le imprese che possiamo erogare. Accanto a questo, abbiamo altri strumenti messi a disposizione dalla legge regionale, che consentono di abbattere i tassi d’interesse della banca.

Quindi è un peccato non rivolgersi a Garcom e perdere così la possibilità di avere una copertura del finanziamento dell’80 per cento a tasso zero‘. 

Tornando alla legge regionale 2/2015, per poterne beneficiare le aziende devono avere alcuni requisiti: essere in regola con i contributi, non essere in stato di fallimento o liquidazione coatta, rientrare in un elenco di attività commerciali e turistiche definite come prevalenti. 

Sono ammissibili operazioni di finanziamento di importo massimo pari a 150 mila euro, con durata non inferiore di 36 mesi e non superiore di 120 mesi, per sostenere la liquidità di imprese che abbiano subito danni in seguito a calamità naturali, reintegro di liquidità delle imprese che vantino crediti verso clienti, copertura di spese per il personale, investimenti effettuati anche nei 12 mesi precedenti alla presentazione della richiesta. 

Per ulteriori chiarimenti contattare Garcom, strada Bobbiese 8 telefono 0523/711101 www.garcom.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.