PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Yama Arashi 500 euro per l’Anpas piacentina

La consegna  è relativa all’evento benefico “Boxe a Vigolzone” dello scorso 24 settembre in piazza Serena

Più informazioni su

Un assegno di 500 euro, tenendo fede al carattere benefico dell’iniziativa.

Giovedì in Municipio a Vigolzone la Yama Arashi ha donato la cifra all’Anpas piacentina (associazione che coordina le varie Pubbliche assistenze della provincia) alla presenza del sindaco Francesco Rolleri.

Il gesto (simbolico ma allo stesso tempo concreto) chiude il cerchio con i fatti all’evento “Boxe a Vigolzone”, organizzato – come ha ricordato lo stesso primo cittadino – dallo stesso sodalizio sportivo piacentino nel centro della Valnure nella serata dello scorso 24 settembre. Nell’occasione, per la prima volta la disciplina era approdata in paese con lo spettacolo offerto da 18 pugili (dei quali sei piacentini) impegnati nei nove incontri in programma.

“Vigolzone – ha affermato il direttore sportivo della Yama Arashi, Gianfranco Rizzi – è il mio paese e non avevo mai organizzato eventi qui, quindi ci tenevo particolarmente. E’ stato un buon successo, speriamo di poterlo riproporre o farlo diventare un appuntamento annuale, magari anticipandolo a luglio per favorire una temperatura più gradevole per il pubblico, comunque presente con circa 500 persone in una serata fredda. Ringrazio la cittadinanza di Vigolzone, l’Amministrazione comunale, le aziende locali e l’Anpas, che salva la vita a tante persone”.

“Abbiamo – ha aggiunto il coordinatore provinciale Anpas Paolo Rebecchi – quattordici associazioni sul territorio piacentino e con la Yama Arashi c’è un rapporto ultradecennale, venendo coinvolti attivamente nelle manifestazioni organizzate. La somma servirà per l’acquisto di presidi per la formazione, elemento centrale nella nostra attività”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.