PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il mio ex mi perseguita” Chiama il 112 ma alla fine si prende una denuncia

E' dovuta intervenire anche un'ambulanza per calmare la donna: ma i carabinieri e il personale medico sono stati accolti a sputi e botte.

Più informazioni su

E’ avvenuto nella notte tra sabato e domenica, quando una giovane donna ha chiamato il 112 per chiedere un intervento urgente intorno all’una a Sant’Antonio (Piacenza).

Sosteneva di essere vittima di atti persecutori da parte del suo ex. Ma quando i carabinieri sono arrivati sul posto, si sono ritrovati davanti a un quadro assai differente

La giovane stazionava sotto casa del suo ex ragazzo (che non si trovava nell’abitazione), importunando i genitori di lui e mettendo un atto una scenata in strada per poter entrare.

E’ dovuta intervenire anche un’ambulanza per calmarla: ma i carabinieri e il personale medico sono stati accolti a sputi e botte.

Alla fine la donna è stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale, violenza e minaccia, e pure per provocato allarme. 

Nel pomeriggio di sabato, intorno alle 18 due donne di nazionalità rumena sono state denunciate dai carabinieri radiomobile di Piacenza per tentato furto in concorso.

Dopo aver cercato di sottrarre 48 euro di generi alimentari all’Eurospin di strada Valnure. Fermate alle casse hanno restituito la merce.

Il Radiomobile dei carabinieri è intervenuto nella notte tra sabato e domenica alle 2 in via Gambara a Piacenza.

Dove un metronotte aveva segnalato una rissa con tre persone. Rissa che, all’arrivo dei carabinieri non c’era più.

In compenso i militari hanno trovato un trentenne del Burkina Faso che giocava con una barra di metallo di 30 cm. E’ stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.