PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Nostra Signora di Lourdes risate per beneficenza con Dario Fo e Carella

Domenica 22 con la filodrammatica Ancaranese a sostegno del Centro “PaCe-La Ricerca”

Più informazioni su

Ridere, ridere, e ancora ridere. Per star bene facendo del bene.

Tre spezzoni di altrettante spassosissime pièce saranno offerti al pubblico amante del vernacolo piacentino, domenica sera – 22 ottobre – sul palcoscenico dell’oratorio di N.S.Lourdes, dalla compagnia filodrammatica Ancaranese per una buona causa: dare man forte a un’associazione come la “PaCe” (acronimo di Persona al Centro) che vede impegnati 150 volontari nei servizi e nelle strutture di accoglienza dell’associazione “La Ricerca” (percorsi educativi, gruppi di auto-mutuo-aiuto per le famiglie e per le persone in difficoltà, comunità terapeutiche, sostegno ai familiari dei giocatori d’azzardo…).

Gli attori della compagnia dialettale proporranno due bozzetti in vernacolo piacentino di Egidio Carella: “Sott a la maia” e “L’e andà mal”, oltre a “Non tutti i ladri vengono per nuocere”, pochade a chiave raddoppiata in lingua di Dario Fo (regia di Lucia Molaschi, rammentatrice Antonella Vercesi).

Sul palco si alterneranno: Adriano Ballerini, Paolo Benaglia, Piera Corotti, Manuela Davoli, Chiara Facchini, Stefano Lorenzoni, Matteo Marchi, Bruna Molaschi, Adriano Rettagliati, Alessandro Ronchetti, Maria Rita Zangrandi.

Ingresso da via Damiani 6 (non si paga il biglietto, tutto è a offerta).

Prima che si alzi il sipario (alle 21) un rappresentante dei volontari “PaCe” illustrerà obiettivi e iniziative dell’associazione benefica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.