PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Migrazioni, incontro con il medico di Lampedusa e concerto

All'Alberoni sabato incontro con Pietro Bartolo e in serata Pietro Galizzi presenterà il suo album per pianoforte “Dentro la sera”, le offerte raccolte saranno destinate all’Associazione Oltre l’autismo onlus

Doppio evento sabato 4 novembre alla Galleria Alberoni nell’ambito della mostra “Attraverso. La Croce di Lampedusa racconta Piacenza attraverso lo sguardo di nove fotografi”.

Il primo intitolato Attraverso il mare è programmato per la mattinata con inizio alle ore 10 ed è dedicato al tema delle migrazioni con l’intervento di un testimone straordinario qual è Pietro Bartolo, medico di Lampedusa e autore del libro “Lacrime di sale”, che interverrà insieme a Lorenzo Bianchi, giornalista e inviato nelle zone di guerra, Benedetta Capelli, Medici senza Frontiere, impegnata nel soccorso ai profughi nel Mare Mediterraneo e Giangiacomo Schiavi, giornalista ed editorialista del Corriere della Sera, che modererà l’incontro.

La giornata di sabato 4 novembre risulta particolarmente importante anche perché nella serata si terrà il sesto evento collaterale alla mostra intitolato Attraverso la musica con il concerto di Pietro Galizzi che presenterà il suo album per pianoforte “Dentro la sera”, pubblicato da Smilax Publishing (giugno 2017), e prodotto da Mario Fargetta.

Pietro Galizzi, avvocato, piacentino di origine, oggi residente a Milano, pianista e compositore, torna nella sua città per presentare l’album per solo pianoforte pubblicato e distribuito in tutta Italia e per l’occasione coinvolge in un concerto alcuni musicisti che con lui avevano dato vita al Pietro Galizzi Ensemble, gruppo musicale molto noto in città e attivo numerosi anni fa.

Sabato sera sul palco della Sala degli Arazzi lo affiancheranno infatti Elisabetta Fanzini al violino, Lorenzo Frigerio alle chitarre, Michela Martelli, voce e Stefano Solari al sax e clarinetto.

Musica e beneficenza – A rendere ancora più speciale la serata è il fine benefico del concerto. Le offerte raccolte saranno infatti destinate all’Associazione Oltre l’autismo onlus. Il ricavato servirà a sostenere i progetti in corso dell’Associazione che deve sostenere costi elevati, per esempio per poter garantire la costante presenza di educatori al fianco dei ragazzi.

Pietro Galizzi, il pianoforte e la mostra “Attraverso” – Durante il concerto le musiche composte da Pietro Galizzi dialogheranno con le
immagini della mostra Attraverso che saranno, nel corso dell’esecuzione di un brano, proiettate in Sala.

Le musiche di Galizzi, certamente melodiche, ma notevolmente strutturate, aiuteranno a vedere, leggere e rileggere i ritratti della Croce di Lampedusa e della città di Piacenza, esposti in mostra.

La mostra Attraverso visitabile gratuitamente prima e dopo il concerto – In occasione del concerto di Pietro Galizzi la mostra fotografica Attraverso, allestita nelle sale adiacenti la Sala Arazzi, sarà visitabile gratuitamente dalle ore 20 fino all’inizio del concerto e al termine di quest’ultimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.