PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica e caldarroste all’ex Officina dei Tram con Propaganda 1984

Una domenica sotto le foglie che cadono, alle porte dell'autunno e alle porte della città, in quella che era l’Ex-Officina dei Tram di Piacenza, il 29 ottobre dalle 16 in vicolo del Guazzo. 

Dopo il successo della terza edizione di Bleech Festival, che ha saputo coinvolgere oltre 14.000 persone in soli 3 giorni, Propaganda 1984 ritorna con il primo evento della stagione autunnale/invernale.

L’estate è finita, e per celebrare l’autunno cosa c’è di meglio di una merenda domenicale?

Una domenica sotto le foglie che cadono, alle porte dell’autunno e alle porte della città, in quella che era l’Ex-Officina dei Tram di Piacenza, il 29 ottobre dalle 16 in vicolo del Guazzo.

Una location piena di fascino che per l’occasione ospiterà una merenda musicale della domenica a base di caldarroste e panini al cotechino.

L’evento è reso possibile dalla collaborazione con la Galleria Il Lepre di Sandra Bozzarelli-Vegezzi, curatrice della mostra “Territoria – Arte e Archeologia industriale”, che ha saputo riscoprire uno spazio unico alle porte del centro, colmo di valore storico-culturale e di fascino industriale.

Marchio riconoscibile di ogni evento Propaganda 1984 è la presenza di proposte musicali d’eccezione: alla Domenica in Officina i protagonisti saranno i veneti Hit-Kunle, che avranno il compito di scaldare gli animi pomeridiani. Arrivano da Padova e si contraddistinguono per un sound fresco e tropicale. Reduci dell’uscita del loro primo disco “In The Pot” (Bello Records) e pronti a fare il giro d’Italia, arrivano a Piacenza a inaugurare il tour invernale.

L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, aprirà le porte alle 16 e chiuderà alle 21.

Il concerto, a ingresso gratuito, inizia alle 18.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.