PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nel furgone 70mila euro di capi rubati: denunciati in due

Decine di capi griffati, costose borse, scarpe di marca. 70mila euro di merce, risultata rubata, che i carabinieri del Radiomobile di Fiorenzuola hanno trovato all'interno di un furgone fermato per un normale controllo.

Decine di capi griffati, costose borse, scarpe di marca.

70mila euro di merce, risultata rubata, che i carabinieri del Radiomobile di Fiorenzuola hanno trovato all’interno di un furgone fermato per un normale controllo.

Nei guai sono finiti due rumeni di 32 e 31 anni, entrambi con precedenti. I due, che viaggiavano a bordo di un furgone con insegne di una ditta di autonoleggio, sono stati fermati nei giorni scorsi lungo la via Emilia all’altezza di Cadeo (Piacenza) dai militari impegnati in una serie di controlli per prevenire furti e reati predatori.

All’interno del veicolo numerosi cartoni, circa 50 pezzi, contenenti capi griffati Ralph Lauren, Armani, Fred Perry e Calvin Klein, costose borse e scarpe Hogan, Nike e Reebook, per un valore complessivo di circa 70mila euro.

“Li stiamo trasportando da un magazzino di Piacenza ad un altro” – si sono giustificati i due rumeni, anche se il mezzo proveniva dalla direzione opposta a quella dichiarata dalla coppia. “La merce arriva dalla Romania” – hanno poi aggiunto, assicurando che avrebbero presentato la relativa documentazione
d’acquisto, ad oggi, fa sapere l’Arma, mai pervenuta.

Dagli accertamenti è poi emerso che tutto quanto trovato nel furgone era stato rubato qualche giorno prima da un magazzino dell’area logistica di Pontenure, utilizzato per lo stoccaggio dei prodotti in vendita presso una catena di negozi della provincia. 

I due rumeni, entrambi residenti a Piacenza, sono stati quindi denunciati a piede libero: dovranno rispondere di ricettazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.