PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nel quartiere Acer di via Capra arriva la vigilanza privata foto

Un nuovo servizio di sicurezza per gli inquilini residenti nello stabile di via Capra, grazie all'intesa raggiunta tra Aver, Ivri e Comune. 

Riconsegnare ai residenti Acer una dimensione di tranquillità, buon vicinato e sicurezza. Con questo obiettivo l’azienda, Comune e Ivri hanno raggiunto un accordo che prevede l’utilizzo di sorveglianza privata nel quartiere Erp di via Roma a Piacenza, senza costi aggiuntivi per proprietà e gli inquilini dei 150 appartamenti presenti nel complesso. 

Il progetto è stato presentato da Patrizio Losi, presidente Acer Piacenza, dagli assessori Luca Zandonella e Federica Sgorbati, e da Danilo Callegari direttore tecnico Ivri. 

‘Continua la sensibilizzazione dei cittadini per promuovere sicurezza e presidio territorio – dice il presidente Acer Losi -. In un’assemblea pubblica al quartiere Barriera Farnese abbiamo già presentato questo nostro impegno, che sarà concretizzato attraverso l’indizione di un bando di gara. Qui in via Capra abbiamo invece raggiunto un accordo con il Comune che mette a disposizione il proprio partner Ivri, a costo zero per gli inquilini’. 

Ivri ha in gestione la sorveglianza dei beni e giardini di proprietà del Comune, con questa intesa saranno compresi anche gli immobili Acer di via Capra

“Grazie Acer perché c’è piena collaborazione sul fronte sicurezza – sottolinea l’assessore Zandonella -. Ringrazio Ivri che si è messo a disposizione, sappiamo che questo è un quartiere difficile, con diverse problematiche, questa è una delle risposte dell’amministrazione”. 

Danilo Gallegari, direttore tecnico Ivri, puntualizza che il servizio svolto sarà di carattere privato, e non andrà a sostituire l’attività di ordine pubblico sul territorio.

‘Ci sentiamo gratificati di questa opportunità, siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo su aree private – afferma -, senza costi aggiuntivi. Come si svolgerà la nostra attività? Eseguiremo pattugliamento notturno e diurno, sopralluoghi nella proprietà Acer, e saremo attenti alle segnalazioni dei cittadini.

Ogni mattina sarà inviato un report alle forze dell’ordine, condividendo gli interventi svolti e mantenendo un rapporto diretto con comando polizia municipale e con l’assessore Zandonella. Non siamo sostitutivi, ma complementari alle forze dell’ordine’. 

Un plauso arriva anche dall’assessore Sgorbati. ‘Sono passi che stiamo facendo insieme per garantire sicurezza e benessere di tutti’. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.