PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Non siamo in via di estinzione” Sciopero e sit in dei dipendenti della Provincia

'Dovevamo essere una specie in via di estinzione, invece noi dipendenti delle Province siamo ancora qui a lanciare un grido di allarme' spiegano i rappresentanti sindacali di Piacenza

Più informazioni su

I sindacati di categoria della Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil hanno indetto uno sciopero nazionale per la giornata del 6 ottobre dei dipendenti delle Amministrazioni Provinciali. 

Nella mattinata di venerdì si terrà un sit in davanti alla Prefettura di Piacenza, dalle 10 alle 12: lo hanno anticipato i rappresentanti dei lavoratori della Provincia di Piacenza, Lella Piatti di Cisl, Melissa Toscani e Cgil, Gianmaria Pighi di Uil. 

‘Dovevamo essere una specie in via di estinzione, invece noi dipendenti delle Province siamo ancora qui a lanciare un grido di allarme‘ spiegano i rappresentanti sindacali di Piacenza. 

‘La riforma Delrio, visto anche l’esito del referendum costituzionale, è rimasta zoppa, sono state ridotte le risorse e il personale, ma le Province ci sono ancora, nonostante il drastico taglio di risorse e personale’. 

‘È difficile far capire l’utilità delle Province, ma per fare un esempio – hanno affermato nel corso di una conferenza stampa nella sede Cisl – tra le nostre competenze c’è la manutenzione delle strade e degli edifici scolastici.

Piacenza è stata fortunata perché – viene spiegato – molto personale è stato trasferito in Regione o in altri enti, così come in molti hanno scelto il prepensionamento, ed è sempre riuscita a chiudere il bilancio.

Ma siamo stati fortunati anche perché, ad esempio, lo scorso anno, non è nevicato. Questa circostanza avrebbe potuto metterci in forte difficoltà. Le Province hanno bisogno di risorse per andare avanti, nell’interesse non solo dei dipendenti ma anche degli stessi cittadini’. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.