PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pro Piacenza in cerca punti contro il Cuneo DIRETTA dalle 16.30

Dopo due sconfitte consecutive il Pro Piacenza prova a riprendersi i punti persi contro il Cuneo (domenica 16.30)

Più informazioni su

Dopo due sconfitte consecutive il Pro Piacenza prova a riprendersi i punti persi contro il Cuneo (domenica 16.30), una sfida che ha il sapore di spareggio play-out con i rossoneri al quint’ultimo posto con 5 punti in coabitazione con Giana Erminio e Prato ed i biancorossi piemontesi un gradino sopra di tre punti al tredicesimo posto in graduatoria.

DIRETTA dalle ore 16.30

Andamento del tutto anomalo quello della matricola allenata da Massimo Gardano, sono già infatti due i successi del Cuneo in trasferta capace di violare il Garilli alla seconda giornata ed il campo della Giana Erminio, per ultimo il buon pareggio in casa della Pistoiese a chiudere un trittico in lontano da casa che ha fruttato sino ad ora il bottino record di 7 degli 8 punti complessivamente raccolti con una sola rete al passivo.

Gravi difficoltà invece nelle sfide interne al “Paschiero” dove Dell’Agnello e compagni hanno racimolato un misero pari con il Prato a cui fanno da contraltare le sconfitte con Prato, Lucchese e Pisa con 6 marcature al passivo ed una sola realizzata.

Formazione dunque che in trasferta dà il meglio di sé raccolta intorno all’ottimo portiere Strancampiano, difesa a quattro con Quintadamo, Conrotto, Boni e Testoni, a centrocampo Rosso centrale con Provenzano (o Gerbaudo) e Cristini ai lati, in avanti accanto al bomber Dell’Agnello (tre delle qauttro reti portano la sua firma) possono giostrare gli esterni Anastasia ed il talentuoso Aperi.

Il Pro Piacenza deve ritrovare la via della rete, troppe le occasioni sprecate negli ultimi due incontri con Viterbese ed Olbia a cui si aggiungono gli errori dal dischetto di Aspas ed Alessandro che avrebbero potuto cambiare la storia ed il risultato delle due sfide; ora la squadra di Pea è chiamata ad una immediata inversione di tendenza al fine di evitare un maggior coinvolgimento nelle zone base della classifica.

L’arrivo in settimana di Riccardo Musetti va a colmare in parte le evidenti lacune offensive di una squadra che crea gioco ed ha corsa manche fatica tremendamente a concretizzare la mole di lavoro imbastita.

L’attaccante romagnolo, già protagonista nella scorsa annata dell’ottima stagione del Pro, è giocatore di ottima tecnica di base ed in grado di trovare da solo la via della rete oppure di essere un ottimo suggeritore per la spalla di turno.

Può giocare indifferentemente come seconda punta nel 4-4-2 al fianco di Mastroianni o in un attacco più leggero con Alessandro , può anche agire tra le linee in un più offensivo 4-3-1-2 o muoversi come esterno offensivo nel 4-3-3 senza scordare l’ipotesi di un contemporaneo impiego con Bazzoffia, Alessandro e Mastroianni in uno spregiudicato 4-2-4.

Probabili Formazioni.

Pro Piacenza (4-4-2). Gori, Messina (Calandra), Beduschi , Battistini, Belfasti, Bazzoffia, La Vigna, Aspas, Barba (Starita), Alessandro, Mastroianni.
Cuneo (4-3-3).Strancampiano, Quintadamo, Conrotto,Boni, Testoni, Cristini, Rosso, Gerbaudo (Provenzano), Aperi (Mobilio), Dell’Agnello, Anastasia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.