Quantcast

Rischi naturali, cosa fare. Protezione civile in piazza FOTO  foto

Oggi, sabato 14 ottobre, il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile promuove e realizza per il settimo anno consecutivo la campagna nazionale "Io non rischio", per informare i cittadini sulla prevenzione e diffondere buone pratiche di protezione civile, stimolando il ruolo attivo della comunità nella quotidiana azione di prevenzione.

Più informazioni su

Cosa fare in caso di rischi naturali, la protezione civile “in campo” a Piacenza.

Anche la nostra città partecipa alla campagna nazionale per informare i cittadini sulle buone pratiche di protezione civile che consentono di minimizzare l’impatto su persone e cose dei rischi naturali che interessano il nostro Paese.

 
Oggi, sabato 14 ottobre, il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile promuove e realizza per il settimo anno consecutivo nei capoluogni di provincia la campagna nazionale “Io non rischio“, per informare i cittadini sulla prevenzione dei rischi e diffondere buone pratiche di protezione civile, stimolando il ruolo attivo della comunità nella quotidiana azione di prevenzione.
 
A Piacenza l’iniziativa è in corso dalle 8 e proseguirà fino alle 17.30 davanti alla sede del Comune in piazzetta Mercanti (piazza Cavalli) dove i volontari accompagnano i cittadini in un percorso legato alla conoscenza dei rischi specifici del territorio e alle buone pratiche da adottare.

“Io non rischio” è un proposito, un’esortazione che va presa alla lettera. 

L’Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, e questo è un fatto. Ma è altrettanto vero che l’esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcuni semplici accorgimenti. E attraverso conoscenza, consapevolezza e buone pratiche poter dire, appunto: “io non rischio”.

IL PROGRAMMA

 
dalle 8 alle 17.30 – gazebo informativi della Protezione civile del Comune di Piacenza e delle associazioni nazionali di volontariato di Protezione civile ANPAS (Ass. Croce Bianca), ANA (Ass. Nazionale Alpini) e RNRE (Ass. Corpo Emergenza radioamatori) .
ore 9.30 – mini maratona di alcuni studenti della scuola statale primaria Vittorino Da Feltre da piazzale Genova fino a piazza Mercanti.
ore 10.30 – presentazione della campagna alla presenza delle autorità e di testimonial del mondo dello sport e dello spettacolo.
ore 16 – presentazione della campagna alla presenza di testimonial del mondo dello sport e dello spettacolo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.