Quantcast

Sanda Volley vince il Trofeo Bls. Busa Trasporti sul podio

Ottimo test per le piacentine che conquistano il terzo gradino del podio ma raccolgono indicazioni importanti in vista dell’esordio in campionato fissato per il 14 ottobre

Più informazioni su

Sanda al primo posto, Marudo e Busa Trasporti sul podio: questo il verdetto del Trofeo BLS che ha animato la domenica al Palazzetto di Gossolengo, una domenica all’insegna del volley di B2 (tutte le compagini partecipanti saranno ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie B2) ed un ottimo test per le padrone di casa del Busa Trasporti che conquistano il terzo gradino del podio ma raccolgono indicazioni importanti in vista dell’esordio in campionato fissato per il 14 ottobre.

Nella mattinata Busa Trasporti-Tomolpack Marudo apre il sipario con due set ad alta intensità: le biancoverdi cercano di mantenere a distanza di sicurezza le lombarde che però passano nel finale e strappano un secondo parziale emozionante. Nell’altra semifinale di giornata per Sanda sembra a tratti tutto troppo facile ma Vobarno lotta e si arrende soltanto agli ultimi scambi (25-22; 25-20).

Si compone così il tabellone delle finali che vede il Busa prevalere su Vobarno per 2-1 (25-12; 18-25; 15-8) per il terzo posto finale. La finalissima promette e offre scintille tra Sanda e Marudo: il Tomolpack conquista il primo set (25-20), cede nel secondo (21-25), passa nuovamente a condurre (25-20) ma si fa riacciuffare (19-25). Il tiebreak vede Sanda prevalere per 15-13 e conquistare così la vittoria finale.

SEMIFINALI – BUSA TRASPORTI GOSSOLENGO-TOMOLPACK VOLLEY MARUDO 0-2 (23-25; 27-29)
Due set a zero. Un risultato decisamente troppo netto per i valori visti in campo durante la prima semifinale di giornata. L’avvio è punto a punto con una Bottaini piuttosto efficace in attacco per il Busa ed un bell’ace di Fava che mantiene le avversarie sotto di tre punti. Il divario si assottiglia e il Tomolpack passa nel finale dopo alcuni scambi piuttosto tirati.

Il secondo parziale nasconde ancor più intensità: Marudo conduce, il Busa si riporta sotto con un gran servizio di Valchierai (6-7) ma pare cedere alla distanza. Due muri di Bottaini e Nedeljkovic riportano sotto il sestetto di Cornalba per un finale infinito. Brigati entra e firma un ace (24-24), Marudo conquista il vantaggio e strappa al ventinovesimo punto la vittoria di set e partita.

SANDA VOLLEY-VOLLEY VOBARNO 2-0 (25-22; 25-20)
Nella seconda eliminatoria Sanda parte decisamente forte con Vobarno costretta a restare a guardare i palloni piovere nei propri nove metri. Questo nelle fasi iniziali della gara: Vobarno cresce alla distanza portandosi fino sul meno uno cedendo però nel finale, forse per lo sforzo profuso fino a quel momento.

Piuttosto combattuto il secondo parziale dove si gioca punto a punto per lunghi tratti: le fasi finali del set premiano nuovamente la caparbietà delle ragazze in maglia Sanda Volley che conquistano così l’accesso alla finalissima.

FINALE 3°/4° POSTO
BUSA TRASPORTI GOSSOLENGO-VOLLEY VOBARNO 2-1 (25-12; 18-25; 15-8)
Tre set per domare Vobarno. Serve tutta la lunghezza della partita al Busa per conquistare la terza piazza. L’avvio è ancora una volta punto a punto con Scarabelli e Bottaini sempre pericolose. Coach Cornalba chiede carattere e le biancoverdi allungano (16-10) fino a chiudere in scioltezza sul 25-12.

Due grandi muri di Maini aprono il secondo set dove alcuni errori in attacco pesano sul Busa Trasporti. Entra anche Brigati ma la sua grinta non basta: Vobarno mantiene sempre un buon margine mantenendolo fino al termine del parziale.

Al tiebrak grande partenza del Busa Trasporti con un servizio di Valchierai (7-3), Rocca allarga il break (11-7) mentre Picco salva due palloni spinosissimi: un servizio spedito fuori da Vobarno chiude definitivamente la partita sul 2-1 per le padrone di casa.

FINALISSIMA
SANDA VOLLEY-TOMOLPACK MARUDO 3-2 (20-25; 25-21; 20-25; 25-19; 15-13)
Senza esclusione di colpi anche la finale per la piazza più alta del podio. Sanda duella a spada tratta con Tomolpack in un avvio decisamente equilibrato. I tifosi di Marudo spingono la squadra verso la vittoria del primo set e ad un buon avvio del secondo parziale (3-6) ma gli equilibri in campo cambiano e Sanda pareggia i conti.

Marudo prova ad allungare nel terzo set (8-13) e mantiene un buon margine portandosi sull’1-2. Nel quarto parziale si gioca punto a punto, pallone su pallone con Sanda che conquista l’accesso al tiebreak. Dove non possono che essere presenti tensione agonistica e di risultato. Sanda passa agli ultimi scambi conquistando così il primo posto e la vittoria del Trofeo BLS.

Nicolò Premoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.