PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seminario di sicurezza stradale alla centrale La Casella

Tra i relatori il personale del Compartimento Polizia Stradale Emilia Romagna, coordinati dalla Dirigente della Sezione di Ravenna e dal Dirigente della Sezione di Piacenza.

Nella giornata del 27 ottobre si è tenuta, presso la Centrale Enel La Casella di Castel San Giovanni, si è svolta una giornata di educazione stradale per i dipendenti della struttura, tenuta da personale del Compartimento Polizia Stradale Emilia Romagna, coordinati dalla Dirigente della Sezione di Ravenna e dal Dirigente della Sezione di Piacenza.

La giornata è stata l’attuazione di un accordo preso tra il Servizio Polizia Stradale e Enel S.p.A. a livello centrale e nasce dall’esigenza di Enel di formare i propri lavoratori spesso impegnati a circolare sulle strade e sulle autostrade italiane per motivi di lavoro. Il seminario è l’ultimo dei due incontri organizzati dalla Direzione Enel degli impianti del Nord Italia, dopo quello tenutosi giovedì 19 presso l’impianto di Porto Corsini (RA).

All’evento hanno preso parte circa 70 lavoratori di Enel i quali sono stato formati sulla situazione dell’incidentalità sulle strade italiane e sulle principali cause della stessa. Oltre all’aspetto prettamente teorico i formatori della polizia Stradale hanno condiviso con i dipendenti di Enel diversi video e hanno proposto test interattivi per far capire come la disattenzione alla guida possa impedire di discernere con chiarezza quello che succede intorno al conducente e spesso essere causa di gravissimi incidenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.