PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, un punto per la Vigor a Sansepolcro. Fiorenzuola beffato dalla capolista

Con cuore e carattere i biancazzurri del nuovo tecnico Stefano Rossini conquistano un punto. Buona anche la prova dei rossoneri, superati solo nel finale

Un punto strappato con il cuore e con il carattere, un pareggio che vale oro.

Dopo tre sconfitte consecutive e il cambio di allenatore, la Vigor Carpaneto 1922 torna a smuovere la classifica grazie al pareggio ottenuto a Sansepolcro (1-1) contro la Vivi Altotevere allenata dal piacentino Marco Schenardi.

E’ positivo, dunque, l’avvento in panchina del nuovo tecnico Stefano Rossini, con i biancazzurri che hanno meritato il pareggio; a testimoniarlo, più di un indizio: la capacità di stringere i denti nel primo tempo, dove i toscani hanno colpito un palo in apertura e dopo il cartellino rosso sventolato a Minasola prima dell’intervallo.

In dieci contro undici per più di una frazione, la Vigor ha saputo rialzarsi anche dopo la beffa del vantaggio locale al 79’ firmato da Parodi.

Con caparbietà, i piacentini hanno stretto i denti e alla fine sono stati premiati dal gol su rigore all’89’ di Rantier.

Domenica la squadra del presidente Giuseppe Rossetti cercherà la prima vittoria casalinga ospitando l’Aquila Montevarchi.

Stefano Rossini (tecnico Vigor Carpaneto 1922): “Non guardo il risultato, bensì la prestazione, molto positiva. Nel primo quarto d’ora siamo partiti intimoriti, subendo il Sansepolcro, poi ci siamo scrollati di dosso la paura e abbiamo iniziato a giocare e stavamo facendo bene”.

“E’ arrivato l’episodio dell’espulsione, abbiamo retto bene fino all’intervallo, poi nella ripresa siamo ripartiti un po’ intimoriti. Successivamente, siamo tornati bene, giocando senza paura. E’ arrivato un gol evitabilissimo su cui lavoreremo nei prossimi giorni, ma devo ringraziare i miei ragazzi per la reazione dopo l’1-0 immeritato. Questo è l’inizio di un percorso”.

FIORENZUOLA – VILLABIAGIO 0-1 – La capolista Villabiagio ferma la striscia positiva del Fiorenzuola sbancando il Comunale.

I rossoneri non hanno demeritato ben interpretando la gara in particolare nella ripresa.

Decisiva nel finale l’incornata di Brunori, che sblocca un match che pareva destinato al pareggio e lancia i suoi in classifica.

Gli ospiti hanno mostrato un’ottima solidità difensiva, colpendo proprio quando i rossoneri stavano premendo in cerca del vantaggio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.