PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccio ai Giardini Margherita, ancora un arresto dei carabinieri

In manette un ragazzo di 19 anni originario del Gambia, richiedente asilo, sorpreso a cedere marijuana ad un coetaneo

Sorpreso a cedere droga dai carabinieri.

E’ l’ennesimo arresto per spaccio ai Giardini Margherita quello messo a segno giovedì dai militari della stazione di Piacenza Levante: in manette un ragazzo di 19 anni originario del Gambia, richiedente asilo.

Il giovane è stato notato all’interno dei giardini dagli uomini dell’Arma che hanno assistito “in diretta” alla cessione di cinque euro di marijuana ad un ragazzo ucraino di 18 anni, che ha poi nascosto lo stupefacente in un calzino.

Il 19enne è stato quindi fermato e arrestato. Sarà processato per direttissima.

Segnalato invece in Prefettura come assuntore di stupefacenti il ragazzo che ha acquistato la dose.

DROGA IN AUTO, DUE DENUNCIATI – Sei grammi di cocaina sono costati la denuncia ad una coppia di piacentini di 30 e 29 anni. I due sono stati controllati dai carabinieri di Castelsangiovanni giovedì pomeriggio mentre procedevano in auto all’altezza di Fontana Pradosa.

All’interno del veicolo i militari hanno trovato alcune dosi di cocaina: la coppia dovrà ora rispodere di detenzione di sostanze stupefacente ai fini di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.