PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vigor Carpaneto insegue i primi punti casalinghi contro l’Aquila Montevarchi

Domenica alle 15 i biancazzurri di Stefano Rossini, reduci dal pareggio di Sansepolcro, cercano la prima gioia davanti al pubblico amico. Tesserato il portiere  Simone Mercuri (1996), ex Grumellese. La guida al match

Più informazioni su

Domenica alle 15 i biancazzurri di Stefano Rossini, reduci dal pareggio di Sansepolcro, cercano la prima gioia davanti al pubblico amico. Tesserato il portiere  Simone Mercuri (1996), ex Grumellese. La guida al match
 
CARPANETO (PIACENZA), 13 OTTOBRE 2017 – Sette punti in classifica centrati in altrettanti incontri, con una particolarità: sono arrivati tutti in trasferta. Segno di carattere e caparbietà, ma ora occorre anche “far legna” davanti al pubblico amico, per alimentare ulteriormente la classifica. Domenica alle 15 al “San Lazzaro” di Carpaneto la Vigor sfiderà i toscani dell’Aquila Montevarchi nell’ottava giornata d’andata del campionato di serie D (girone D) inseguendo la prima gioia interna.

QUI VIGOR – I biancazzurri di Stefano Rossini arrivano dal pareggio di domenica a Sansepolcro (1-1), con il rigore di Rantier allo scadere che ha permesso al Carpaneto di rispondere al vantaggio della Vivi Altotevere di dieci minuti prima, con la Vigor in dieci per più di un tempo per l’espulsione al 42’ di Minasola. Ora arriva un altro avversario toscano, l’Aquila Montevarchi, in quello che sarà un trittico ravvicinato che vedrà la squadra del presidente Giuseppe Rossetti scendere in campo mercoledì a Rimini per poi tornare domenica al “San Lazzaro” sfidando i reggiani della Correggese.

Una alla volta, ovviamente, con l’attenzione dei biancazzurri focalizzata su Montevarchi. “La settimana – osserva il tecnico Stefano Rossini, al debutto casalingo in panchina – è andata bene, stiamo cercando di crescere quotidianamente. Le risposte sono state positive, dobbiamo tenere sempre l’attenzione ai massimi livelli. Personalmente, io conosco solo la strada del lavoro, devo essere bravo a trasferire alla squadra le mie idee e i ragazzi devono essere altrettanto a recepirle.

Stiamo lavorando molto e servirà continuare a farlo, nella consapevolezza per tutti che non si smette mai di imparare. Montevarchi? E’ una squadra molto fisica, che ha qualità e ti può mettere in difficoltà. Dobbiamo essere bravi a cercare le contromisure nelle due fasi (possesso e non possesso), anche se quando abbiamo la palla noi è il momento di sfruttare le nostre caratteristiche”.

Come purtroppo è una costante di questa prima parte del campionato, diverse saranno le assenze in casa Vigor: contro l’Aquila non ci saranno – oltre al lungodegente portiere Alessandro Terzi – il difensore e capitano Marco Fogliazza e l’attaccante Alessandro Minasola: il primo sconterà l’ultima delle tre giornate di squalifica, mentre il secondo osserverà il primo dei due turni di stop inflitti dal giudice sportivo. “Conto” pagato, invece, per l’attaccante Luca Franchi, che torna a disposizione di mister Rossini. Nel reparto offensivo, invece, ancora assente per infortunio il giovane Matteo Raggi.

TESSERATO MERCURI – Nel frattempo, la società piacentina ha tesserato il portiere Simone Mercuri, svincolato, classe 1996, scuola Atalanta e nella scorsa stagione alla Grumellese in serie D dove ha maturato 30 presenze. In passato, anche esperienze alla Caronnese e Varesina (in serie D) e al Cavenago Fanfulla (Eccellenza).

L’AVVERSARIO – L’Aquila Montevarchi è la squadra toscana più longeva (fondata nel 1902) e attualmente occupa il quinto posto (l’ultimo che qualificherebbe ai play off) con 13 punti, frutto di quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte. La formazione è allenata da Atos Rigucci, mentre il presidente è Angelo Livi, con un trascorso da calciatore nelle giovanili del Torino. “Credo – spiega Livi – che l’attuale palcoscenico della serie D possa essere il nostro livello dove inseguire buoni risultati. In passato siamo arrivati anche a disputare un’ottima stagione in C1, ma ora i tempi sono cambiati e preferiamo puntare sulla solidità, infatti abbiamo un consiglio formato da imprenditori locali.

Per questa stagione, il nostro obiettivo è  archiviare definitivamente le insidie dei play out e magari prendercu ulteriori soddisfazioni se dovessero arrivare”. Quindi aggiunge. “Troveremo una Vigor Carpaneto 1922 assetata di punti e che domenica scorsa a Sansepolcro ha dimostrato vitalità, che ha buone qualità anche se ha dovuto fare i conti con alcune assenze. Noi siamo in buone condizioni e dobbiamo far valere la nostra forza, la nostra intraprendenza e la nostra gioventù”. A Carpaneto l’Aquila dovrà fare a meno del difensore Giulio Gorini, squalificato.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Aquila Montevarchi sarà una terna lombarda composta dall’arbitro Stefano Nicolini della sezione Aia di Brescia e dagli assistenti Cristian Cortinovis e Sara Capelli, entrambi di Bergamo.
IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE – Questo il percorso delle due formazioni in campionato.

Vigor Carpaneto 1922:
prima giornata: Colligiana-Vigor Carpaneto 1922 0-3
seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Lentigione 1-2
terza giornata: Mezzolara-Vigor Carpaneto 1922 0-3
quarta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Imolese 1-2
quinta giornata: Sporting Trestina-Vigor Carpaneto 1922 2-0
sesta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Romagna Centro 0-1
settima giornata: Vivi Altotevere Sansepolcro-Vigor Carpaneto 1922 1-1
 
Aquila Montevarchi:
prima giornata: Aquila Montevarchi-Sasso Marconi 1-2
seconda giornata: Castelvetro-Aquila Montevarchi 0-2
terza giornata: Aquila Montevarchi-Villabiagio 3-0
quarta giornata: Forlì-Aquila Montevarchi 3-0
quinta giornata: Aquila Montevarchi-Sammaurese 1-0
sesta giornata: Sangiovannese-Aquila Montevarchi 0-2
settima giornata: Aquila Montevarchi-Lentigione 1-1.
 
DOMENICA E’ ANDATA COSI’… – Questi i tabellini dei match di domenica scorsa delle due formazioni.

VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO-VIGOR CARPANETO 1922 1-1
VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO: David, Catacchini, Beers, Piccinelli (62’ Pilleri), Adamo (44’ Macagno), Bonfini, Fabbri (46’ Villa), Mattia, Parodi, Mortaro (86’ Dida), Mencagli (56’ Malentacchi). (A disposizione: Cristofoletti, Farinelli, Adreani, Proietti). All.: Schenardi
VIGOR CARPANETO 1922: Errera, Zito, Barba (82’ Lucci), Mastrototaro, Zuccolini, Alessandrini, Terranova (77’ Riceputi), Rossi (90’+1’ Tinterri), Rantier, Mauri (75’ Colla), Minasola. (A disposizione: Chouiref, Bonini, Sale, Maggi, Imprezzabile). All.: Rossini
ARBITRO: Pistarelli di Fermo (assistenti Cardinaletti di Jesi e Lorenzini di Macerata)
RETI: 79’ Parodi (S), 89’ rig Rantier (V)
NOTE:  Ammoniti: Rantier, Rossi (V), Adamo, Catacchini (S).Espulso al 42’ Minasola (V), allontanato il tecnico Marco Schenardi (S). Recupero 3’ e 5’, corner 6-3.
 
AQUILA MONTEVARCHI-LENTIGIONE 1-1
AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Migliorini, Gorini Giulio, Rosseti (63’ Mannella), Donatini, Essoussi, Gorini Giacomo, Lischi, Schiaroli, Videtta (59’ Biagi), Tomassini. (A disposizione: Coppi, Desideri, Paolini, Rialti, Fofi, Diarrasouba). All.: Rigucci
LENTIGIONE: Spurio, Traorè, Som (46’ Pandiani), Roma, Koliatko, Berni, Masini (46’ Molinaro N.), Meucci (67’ Mammetti), Ferrari, Falconieri (77’ Anarfi), Tamagnini. (A disposizione: Borges, Ogunleye, Galuppo, Muscas, Viani). All.: Zattarin
ARBITRO: Carrione di Castellamare di Stabia
RETI: 44’ Rosseti (A), 51’ Roma (L)
NOTE: Ammoniti Berni, Falconieri, Meucci (L), Gorini Giacomo, Videtta (A). Espulso al 24’ Gorini Giulio (A) per fallo di mano in area.

IL TURNO – Questo il programma dell’ottava giornata d’andata del girone D di serie D: Colligiana-Romagna Centro (sabato ore 15), Forlì-Fiorenzuola (domenica ore 15), Imolese-Mezzolara (sabato ore 15), Lentigione-Sporting Trestina (sabato ore 15), Sammaurese-Vivi Altotevere Sansepolcro (sabato ore 15), Sangiovannese-Correggese (domenica ore 15), Sasso Marconi-Pianese (domenica ore 15), Tuttocuoio-Castelvetro (domenica ore 15), Vigor Carpaneto 1922-Aquila Montevarchi (domenica ore 15), Villabiagio-Rimini (domenica ore 15).

LA CLASSIFICA – Villabiagio 18, Fiorenzuola, Lentigione, Sangiovannese 14, Aquila Montevarchi 13, Forlì, Rimini, Imolese 12, Pianese, Romagna Centro, Sasso Marconi, Colligiana 10, Sammaurese 8, Sporting Trestina, Vigor Carpaneto 1922 7, Vivi Altotevere Sansepolcro 6, Tuttocuoio 5, Castelvetro, Correggese 4, Mezzolara 3.

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del girone D di serie D.
7 reti: Sylla (Vigor Carpaneto 1922)
6 reti: Brunori (Villabiagio)
5 reti: Bosio (Fiorenzuola), Cecconi (Romagna Centro), Golfo (Pianese) – 1 su rigore,  Parodi (Vivi Altotevere Sansepolcro).
 
Nell’immagine Maurizio Hobby Foto, il difensore Davide Zuccolini (Vigor Carpaneto 1922) in azione contro il Romagna Centro. Nell’altra foto, il portiere Simone Mercuri in azione

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.