Vino della Cooperazione, successo bis per il Luna di Candia di Cantina Valtidone

Bissato il successo ottenuto lo scorso anno nella categoria “Territorio”, che premia il vino maggiormente rappresentativo del proprio territorio

Più informazioni su

Ancora un successo per Cantina Valtidone in questo 2017 e un nuovo riconoscimento per il Malvasia Luna di Candia, che al Gran Premio della Cooperazione – Gino Friedmann di Nonantola bissa il successo ottenuto lo scorso anno nella categoria “Territorio”, che premia il vino maggiormente rappresentativo del proprio territorio.

Il Malvasia Luna di Candia, prodotto da uve malvasia di candia aromatica appassite, conferma le qualità che, oltre ai riconoscimenti al concorso riservato ai vini prodotti dalle cantine sociali del nostro paese e promosso per il quinto anno consecutivo dall’associazione “Aemilia Storia di territori e di comunità,” gli ha permesso di ottenere nel corso dell’ultimo periodo significativi successi anche a livello internazionale, come al Mondo delle Malvasie, prestigioso concorso che si tiene ogni anno in Croazia.

“Siamo contenti di aver concluso la serie dei concorsi a cui abbiamo partecipato in questo 2017 con un altro prestigioso riconoscimento, che testimonia la crescita qualitativa costante dei nostri vini – commentano da Cantina Valtidone – Il Gino Friedmann, inoltre, evidenzia l’importanza e valenza delle aziende cooperative e siamo particolarmente orgogliosi di essere tra i premiati.

Per quanto riguarda il Luna di Candia, ci piace sottolineare come nella vendemmia 2017 abbiamo deciso di praticare l’appassimento in pianta della malvasia, cosa che siamo certi renderà il nostro prodotto se possibile ancora più speciale”.

La cerimonia di premiazione del Gino Friedmann si è svolta come di consueto a Nonantola (Modena), con il patrocinio e la collaborazione del Comune, della Partecipanza Agraria, dell’AIS Emilia. Hanno partecipato, tra gli altri, il Sindaco della cittadina modenese, la dott.ssa Federica Nannetti e il giornalista e degustatore Giorgio Melandri, responsabile della giuria, dai quali i rappresentanti di Cantina Valtidone Dionisio Genesi e Pierluigi Campagnia hanno ritirato l’ambito riconoscimento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.