PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allerta neve, in pianura previsti 5-10 cm. Nuovo servizio sgombero

Nelle province di Piacenza e Parma previsti 10-20 cm in collina e 5-10 cm in pianura; nella pianura emiliana centrale 5 cm nel reggiano, quantitativi inferiori nel modenese

Più informazioni su

E’ un’allerta gialla quella diramata dalla Protezione Civile Emilia Romagna per neve nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna per venerdì 1 dicembre (a partire dalla mezzanotte).

Si prevedono precipitazioni nel settore centro-occidentale – recita la nota della regione – anche di tipo nevoso.

Deboli nevicate nelle zone montane tra il bolognese e il piacentino e nelle zone collinari tra il bolognese e il reggiano.

In pianura nevicate tra la provincia di Piacenza e di Reggio; acqua mista a neve sulla pianura modenese.

Nelle province di Piacenza e Parma previsti 10-20 cm in collina e 5-10 cm in pianura; nella pianura emiliana centrale 5 cm nel reggiano, quantitativi inferiori nel modenese.

Le previsioni indicano da diversi giorni la probabilità elevata di neve a quote basse per la giornata di venerdì.

Iren precisa: “Non ci occupiamo della neve, chiedere al Comune di Piacenza” – Al Numero Verde di Iren giungono alcune telefonate che chiedono informazioni sul servizio neve.

Quest’anno non è più Iren ad occuparsi della gestione del servizio a Piacenza, ma un’altra ditta alla quale sono stati affidati i lavori. Pertanto le richieste di informazioni andranno indirizzate al nuovo gestore del servizio, o ovviamente al Comune. 

Nuovo servizio di sgombero neve, i numeri da contattare in caso di necessità – Dal 15 novembre scorso, data di affidamento del servizio, la responsabilità degli interventi di sgombero dalla neve e spargimento di sale antighiaccio è in carico al raggruppamento temporaneo tra le imprese Marino Costruzioni Srl di San Zenone al Lambro (Mi) e Ices Srl di Arena Po (Pv).

In caso di necessità, si può contattare il call center allo 02-83635001 o il numero verde – attualmente in fase di attivazione – 800955070: è prevista la gestione di almeno 300 chiamate al giorno, con una reperibilità 24 ore su 24, per tutta la durata dell’evento meteorologico e per le 72 ore successive.

Un invito a proteggere i contatori dell’acqua dalle basse temperature – Il repentino abbassamento delle temperature e le previsioni di un clima sempre più rigido rendono necessari alcuni accorgimenti per garantire il corretto funzionamento del contatore dell’acqua ed impedire spiacevoli rotture a causa del gelo con la conseguente interruzione dell’erogazione e successive possibili perdite.

Il consiglio di Iren agli utenti è quello di controllare l’ubicazione del proprio contatore e le sue protezioni contro le basse temperature anche nelle seconde case o nelle case vuote.

Se il contatore risulta scoperto o in luoghi troppo esposti alle variazioni climatiche è necessario provvedere alla coibentazione con materiali isolanti (polistirolo, poliuretano ecc.). Se si è impossibilitati a fare altrimenti, è possibile proteggere il contatore con stracci, anche se si tratta di un sistema meno efficace.

Per i contatori posti in fabbricati disabitati si consiglia di chiudere il rubinetto generale e provvedere allo svuotamento delle tubature.

Nel caso il contatore congeli, non tentare di sbloccarlo con l’utilizzo di fiamme o fonti intense di calore che potrebbero danneggiare irrimediabilmente l’apparecchiatura, ma utilizzare acqua tiepida sui raccordi metallici e successivamente limitarsi a coprirlo assieme ai tubi scoperti con un panno di lana assieme a più strati di materiale isolante in attesa che le valvole si sblocchino. Iren ricorda che la protezione del contatore è un onere dell’utente che si deve accollare le spese di una eventuale sostituzione in caso di rottura.

Un invito anche alle aziende a controllare la tenuta degli impianti antincendio ed in particolare gli idranti esterni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.