PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bambino investito a Calendasco, rintracciato il conducente “pirata” foto

Tutto è accaduto lungo la provinciale 13: da una prima ricostruzione sembra che il bambino procedesse a piedi ai bordi della strada quando è stato investito da una vettura che si è poi allontanata senza fermarsi a prestare soccorso

Più informazioni su

AGGIORNAMENTO – E’ stato individuato e rintracciato dalla polizia municipale il presunto conducente dell’auto pirata che nel pomeriggio ha investito un bambino senza fermarsi a prestare soccorso.

Si tratta di un uomo di 57 anni, residente nella zona.

Da quanto si è appreso, i rapidi accertamenti degli agenti alla guida del comandante Gianmaria Cassinelli sono partiti da uno degli specchietti della vettura che il conducente ha perso a seguito dell’impatto.

Specchietto dal quale gli inquirenti sono risaliti al modello dell’auto, una Nissan Qashqai, e da qui al proprietario, presunto responsabile di quanto accaduto.

La vettura avrebbe danni compatibili con l’incidente.

I FATTI – Investe un bambino con l’auto e non si ferma.

Sono serie le condizioni di un ragazzino di 11 anni, rimasto vittima di un incidente che si è verificato nel pomeriggio di giovedì, poco dopo le 17.

Tutto è accaduto lungo la provinciale 13, nei pressi di Calendasco (Piacenza): da una prima ricostruzione sembra che il bambino procedesse a piedi ai bordi della strada quando è stato investito da una vettura che si è poi allontanata senza fermarsi a prestare soccorso.

L’11enne a seguito dell’impatto è finito in un fossato a margine della carreggiata, dove è stato soccorso da un’ambulanza della Croce Rossa di San Nicolò insieme all’auto medica:dopo le prime cure sul posto è stato trasportato al pronto soccorso.

Ha riportato traumi agli arti inferiori, ma fortunatamente non si troverebbe in pericolo.

Degli accertamenti si occupano gli agenti della polizia municipale, ora al lavoro per risalire al conducente della vettura (nelle foto Pancio l’intervento dei soccorsi).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.