PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concerto al President per “I cani della Biscia” il 2 dicembre

Saranno presentati da Fausto Frontini per una serata ricca di melodie che attraversano un arco di tempo molto ampio della storia della nostra canzone.

I Cani della Biscia”, dopo il notevole successo ottenuto nelle sagre paesane e con i concerti estivi nelle piazze della nostra provincia, sabato 2 dicembre alle ore 21, approderanno al Teatro President di Piacenza, grazie ad una collaborazione del gruppo e la Famiglia Piasinteina.

Saranno presentati da Fausto Frontini per una serata ricca di melodie che attraversano un arco di tempo molto ampio della storia della nostra canzone.

Lo faranno con una impostazione ritmica particolare ed una proposizione simpatica, che trovano riscontro nell’animo della diverse generazioni.

Renderanno omaggio anche alla “piacentinità”, interpretando alcune fra le più significative canzoni dialettali tratte dal loro ultimo disco “I stiss d’oli lasn i smacc” (Gli schizzi d’olio lasciano le macchie), attualizzandole e rendendole piacevolmente fruibili anche dai più giovani.

Fausto Frontini sottolinea “la preparazione strumentale dei componenti, la loro forte creatività e l’efficace capacità di comunicazione del gruppo” composto da Carlo Cantore, Davide Cignatta, Valentino Casagrandi, Johnny Pozzi, Stefano Schembari.

Ospiti speciali, ad arricchire ancora di più la serata, interverranno Paolo Codognola e Alain Scaglia. Audio e Luci: Acid Studio.

Prevendita euro 10 -posti numerati.
BAR ANSPI, Via Manfredi 30, Piacenza (lunedì e sabato mattina chiuso).
ROSSO GOTICO, Piazza Cavalli 7-Piacenza (diritto prevendita euro1,50)          

Info: tel.3899320964 – famigliapiasinteina1953@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.