PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dai Pontieri una lavagna interattiva per i bambini della scuola di Visso foto

L’istituto ospita i bambini provenienti dal comune di Castelsantangelo sul Nera, dove sono impegnati dopo il terremoto proprio i genieri di Piacenza

Più informazioni su

I pontieri dell’Esercito, insieme alle loro famiglie, hanno donato all’Istituto comprensivo “Mons. Paoletti” di Visso (Macerata) una lavagna interattiva multimediale e altri ausili didattici.

Alla consegna erano presenti il Comandante del Genio e Ispettore dell’Arma del Genio, Generale di Brigata Francesco Bindi, e il Comandante del 2° Reggimento Pontieri, Colonnello Salvatore Tambè.

Il gesto di solidarietà è stato fatto in favore della scuola di Visso, dal momento che l’istituto ospita i bambini provenienti dal comune di Castelsantangelo sul Nera, dove sono impegnati i genieri di Piacenza: le famiglie dei militari hanno deciso di fare una donazione proprio sentendo le esperienze dei propri familiari, impiegati per l’attività di rimozione delle macerie dopo il terremoto.

Durante la semplice, ma sentita, cerimonia di consegna le insegnanti della scuola hanno ringraziato le Forze Armate “per esser state sempre vicine alle popolazioni colpite dal sisma e dalle intense ed eccezionali nevicate”.

Attualmente i militari, tutti effettivi ai reparti del Comando Genio, sono impegnati da oltre cento giorni per l’attività di demolizione, rimozione e trasporto macerie in concorso alla Protezione Civile e alla Regione Marche.

“Le Forze Armate – sottolinea lo Stato Maggiore della Difesa – non hanno mai abbandonato le aree colpite dal sisma e sono impegnate fin dai primi istanti dell’emergenza al fine di ripristinare i servizi essenziali e alleviare le sofferenze della popolazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.