PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

‘Dopo di noi’, incontro per fare il punto sulla legge

Martedì 21 novembre incontro promosso dalla Fondazione Pia Pozzoli e dalla Società Dante Alighieri. 

“Il durante – dopo di noi e gli strumenti giuridici a tutela delle persone con disabilità. La nuova legge n.112/2016-2017”. Questo il titolo della conferenza promossa dalla Società Dante Alighieri in collaborazione con la Fondazione Pia Pozzoli ‘Dopo di Noi’ martedì 21 novembre, alle ore 16, nella sala ‘Sidoli’ della Galleria Ricci Oddi, a Piacenza. 

Dopo l’introduzione del presidente della Società Dante Alighieri, Roberto Laurenzano, e della presidente della Fondazione Pia Pozzoli, Vittoria Albonetti, la parola passerà alle due relatrici: il notaio Eloisa Luini e Ilaria Fontana, psicologa della Fondazione. 

La legge 112 prevede azioni rivolte alla cura di persone con disabilità grave e prive del sostegno familiare. Tra queste figura l’istituzione di un nuovo fondo, compartecipato da regioni, enti locali e terzo settore, che raccoglierà nei prossimi 3 anni 180 milioni di euro. 

Queste risorse serviranno a realizzare progetti di sostegno all’indipendenza delle persone disabili, come abitazione in gruppi o co housing. 

Uno degli obiettivi della legge è consentire ai genitori di mettere a punto un progetto individuale, quando sono ancora in vita, per la cura e assistenza del congiunto quando verranno a mancare. 

La legge stabilisce inoltre sgravi, esenzioni e incentivi per la stipula di trust ma anche polizze assicurative e trasferimenti post-mortem di beni che i genitori potranno stabilire per i loro figli anche prima della morte del padre o della madre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.