PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esordio in consiglio per il nuovo segretario generale del Comune foto

Roberto Gerardi, 48 anni originario di Piombino, arriva dal Comune di Prato e sostituisce Vincenzo Filippini, andato in pensione. Tra i tanti incarichi nel suo curriculum quelli di direttore generale del Comune di Bergamo e della Provincia di Grosseto.

Più informazioni su

Primo giorno a Piacenza e subito esordio in consiglio comunale per il nuovo segretario generale del Comune Roberto Gerardi.

48 anni, originario di Piombino, Gerardi arriva dal Comune di Prato e sostituisce Vincenzo Filippini, andato in pensione. Tra i numerosi incarichi ricoperti nel corso della sua carriera, quello di direttore generale della Provincia di Grosseto, segretario e direttore generale presso il Comune di Viareggio, direttore generale del Comune di Bergamo – il cui Piano di prevenzione della corruzione, da lui curato, è stato successivamente preso a modello da numerosi enti pubblici – nonchè segretario e direttore generale della Provincia di Livorno.

Laureato in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma, ha poi conseguito l’abilitazione come avvocato, frequentando diversi master e corsi di specializzazione.

“Con grande onore mi accingo a ricoprire questo ruolo che intendo svolgere con la massima imparzialità a servizio del consiglio, della giunta e del sindaco – ha detto prendendo la parola in consiglio comunale nell’apertura della seduta dedicata alla presentazione delle linee di mandato della nuova amministrazione -. Ringrazio Patrizia Barbieri, e spero di ricambiare la sua fiducia nei miei confronti con l’impegno che intendo mettere per la comunità”.

“Quello che ha mi ha colpito del dottor Gerardi è la sua concretezza e determinazione, – ha voluto salutarlo il sindaco Barbieri – lo ringrazio di avere accettato questo incarico e sono sicura lavoreremo bene insieme”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.