PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Immagini e racconti nel libro Afagis “L’aroplanino di Beppe” presentato alla Rosso Tiziano

Ogni opera pittorica ha ispirato un racconto ai giovani alunni della scuola primaria Pietro Giordani di Piacenza: nel volume vengono raccolte alcune opere affiancate dai racconti dei giovani alunni

Più informazioni su

Sogni che nascono de emozioni e diventano immagini, colori, parole, storie. Sogni che si realizzano e volano lontano, portandosi dietro messaggi importanti, realtà tangibili di parole quali inclusione, collaborazione, costruzione.

Alla Galleria Rosso Tiziano di Piacenza è stato presentato il libro “L’aeroplanino di Beppe“, il volume edito dalla coop sociale Officine Gutenberg che raccoglie illustrazioni e testi.

Presenti Maurizio Montanari di Afagis, Eugenio Bonelli vicepresidente di Afagis, le classi della Scuola Pietro Giordani.

“L’aeroplanino di Beppe” è un’iniziativa di A.FA.GI.S. (Associazione Famiglie Giovani Svantaggiati) rivolta all’inclusione sociale, dei diversamente abili, nel tempo libero, e raccoglie esperienza di pittura, grafica e allestimenti d’arte.

L’attività, iniziata nel 2014, è stata condotta dall’artista Lucia Bravi e dal dott. Eugenio Bonelli, coinvolgendo giovani e adulti che frequentano interventi socio riabilitativi presso i centri diurni il Faro Rosso e la Girandola di Cà Torricelle, e altri seguiti dall’ufficio Formazione Lavoro di via Gaspare Landi e Gruppo Sperimentale Autismo.

Gli artisti hanno esposto le loro opere presso la Galleria d’arte “Rosso Tiziano”: la mostra è stata realizzata nel 2017, intitolata “L’aeroplanino di Beppe”. Ogni opera pittorica ha ispirato un racconto ai giovani alunni della scuola primaria Pietro Giordani di Piacenza: nel volume vengono raccolte alcune opere affiancate dai racconti dei giovani alunni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.