PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La due giorni di Tomato World a Piacenza Expo 

Alta tecnologia e innovazione sono le direttrici su cui la manifestazione si sviluppa proponendosi come rassegna ricca di contenuti innovativi

Più informazioni su

A Piacenza Expo torna, dal 30 novembre al primo dicembre, la rassegna Tomato World.

Alta tecnologia e innovazione sono le direttrici su cui la manifestazione si sviluppa proponendosi come rassegna ricca di contenuti innovativi, occasione da non perdere per essere aggiornati sui risultati della ricerca applicati a questo dinamico segmento produttivo

IL PROGRAMMA 

TOMATO WORLD
30 novembre – 1 dicembre 2017 – Piacenza EXPO

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE

Ore 9.45 – Auditorium
“Dear Tomato, Where are you from?”
Lo scenario internazionale nel comparto del pomodoro da industria.

Introduzione
Mike Montna Presidente e CEO della California Tomato Growers Association in rappresentanza del WPTC

Presentazione della produzione europea
Marco Baldoli Segretario generale di Tomato Europe.

TAVOLA ROTONDA
Intervengono:
Alessandro Squeri – Presidente Giovani Imprenditori Federalimentare
Antonio Ferraioli – Presidente Anicav
Giovanni Lambertini – Presidente Sezione di Prodotto Confagricoltura Emilia Romagna.
Filippo Arata – Presidente Ainpo.
Lorenzo Bazzana – Responsabile settore ortofrutta e florovivaismo, area economica Confederazione Nazionale Coldiretti
Gianni Brusatassi – Presidente Asipo

Chiusura dei Lavori: Simona Caselli – Assessore regionale Agricoltura

Coordina i lavori Massimo Agostini – Giornalista – Il Sole 24 Ore Radiocor Plus

GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE

Ore 14.00 – Auditorium
Valorizzazione della produzione integrata: dall’esperienza regionale ad un approccio di bacino

Introduce e presiede i lavori
Tiberio Rabboni – Presidente Organizzazione Interprofessionale OI Pomodoro da Industria Nord Italia
Esperienza diretta di applicazione QC:
Davide Previati – Responsabile Agronomico OP ASIPO
Dario Squeri – AD Steriltom
L’approccio territoriale per la filiera del pomodoro
Maria Chiara Cavallo – Segretario Generale, OI Pomodoro da Industria Nord Italia
La produzione integrata in Europa
Alessandro Piva – Direttore Agronomico CIO
Strumenti per la valorizzazione della produzione integrata
Gabriele Canali – Università Cattolica Sacro Cuore di Piacenza

TAVOLA ROTONDA
“Prospettive future per la valorizzazione della produzione integrata”

Modera il Professor Gabriele Canali

Intervengono:
Bruna Saviotti, Presidente Area Nord, ANICAV
Stefano Spelta, Responsabile Vendite Foodservice e Semilavorati Consorzio Casalasco del Pomodoro
Filippo Arata, Presidente OP AINPO
Gian Mario Bosoni, AD Emiliana Conserve

VENERDÌ 1 DICEMBRE  

Ore 10.00 – Auditorium
La crescita dei consumi biologici: una opportunità per la filiera del pomodoro del Nord Italia

Apertura lavori, ore 10,00

Report Consuntivo di Campagna 2017, Focus sulle produzioni biologiche
Lorenzo Mantelli – Ufficio Tecnico OI Pomodoro da Industria Nord Italia

La crescita del biologico nel mercato italiano ed internazionale
Francesco Giardina – Mipaaf

Ore 11.00 Tavola rotonda
Come cogliere le opportunità di mercato ed autogovernare la crescita della filiera del pomodoro biologico nel Nord Italia

Moderatore: Prof. Gabriele Canali, Università Cattolica, Piacenza
 
Organizzazione dei Produttori 
Paolo Gazza (AINPO) – Lupi Gorino (OP Ferrara)

Industria privata di trasformazione 
Arturo Santini (La Cesenate spa) –  Marzio Andrea Olgiati (Columbus srl)

Industria cooperativa di trasformazione
Fabrizio Fichera (Consorzio Casalasco del Pomodoro)

Rappresentante GDO
Francesco Scocozza, COOP Italia
 
Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati
On. Giuseppe Romanini.

Presiede e conclude i lavori
Tiberio Rabboni – Presidente dell’OI Pomodoro da Industria Nord Italia

VENERDÌ 1 DICEMBRE

Ore 14.30 – Auditorium
“Acqua per la terra”.

Convegno sul Tema: Mutamento climatico e la conseguente necessità di analizzare una strategia che tenga conto dei fabbisogni idrici per usi irrigui, ambientali e idropotabili.

Cambiamenti climatici: rischi e opportunità
Stefano Caserini – Docente di Mitigazione dei cambiamenti climatici al Politecnico di Milano 

Individuare soluzioni e strumenti per l’irrigazione
Filippo Volpe – Direttore d’Area Tecnica Consorzio di Bonifica di Piacenza

I fabbisogni idropotabili e gli interventi in atto
Eugenio Bertolini – Direttore Generale Ireti spa

Esempi di agricoltura che risparmia acqua
“Risparmio idrico in campo: risultati positivi per il pomodoro da industria”
Matteo Cattivelli –  Produttore – componente di Giunta esecutiva di Confagricoltura Piacenza

 “L’agricoltura che non spreca”
 Matteo Scaglioni Consorzio Agrario Terre Padane.

Tavola rotonda:
Filippo Gasparini – Presidente Confagricoltura Piacenza
Giovanni Malchiodi – Presidente provinciale CIA
Marco Crotti – Presidente Coldiretti Piacenza

Coordina i lavori Paola Romanini – Quotidiano Libertà

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.