PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La nuova scommessa de La Pizza +1: alla Dakar col pilota Cerutti foto

La nuova, avventurosa impresa de La Pizza + 1, già protagonista a Expo 2015 del Guinness dei Primati con la pizza più lunga del mondo è stata presentata da Sante Ludovico

Più informazioni su

Un’eccellenza imprenditoriale dell’economia di Piacenza si lancia in una nuova sfida.

La Pizza + 1 è main sponsor del pilota di motorally Jacopo Cerutti, in procinto di partecipare alla Dakar 2018, competizione di rally più grande del mondo che si terrà tra il 6 e il 20 gennaio 2018. 

La nuova, avventurosa impresa de La Pizza + 1, già protagonista a Expo 2015 del Guinness dei Primati con la pizza più lunga del mondo è stata presentata da Sante Ludovico, amministratore unico dell’azienda, insieme al pilota Jacopo Cerutti, e a Giuseppe Ambrosi, socio di Sante Ludovico, presidente della Camera di Commercio di Brescia e di Assolatte. 

Presenti anche il sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, e il primo cittadino di Podenzano, Alessandro Piva, che si sono congratulati con l’imprenditore piacentino per il suo coraggio, la sua tenacia e la lungimiranza nel perseguire obiettivi sempre più ambiziosi. 

INTERVISTA A CERUTTI

LA PIZZA +1 ALLA DAKAR 2018 CON CERUTTI: INSIEME VERSO NUOVI TRAGUARDI – L’azienda piacentina è main sponsor del pilota di motorally, per vivere l’etica dello sport anche nel mondo dei prodotti alimentari di qualità Cosa hanno in comune un’azienda che produce pizza e focaccia fresca in atmosfera modificata e una disciplina sportiva come il motorally?

Sembrerebbe nulla, ma in realtà i valori che questo sport rappresenta sono gli stessi che ritroviamo alla base di un’eccellente cultura di impresa: la sana competitività, il rispetto delle regole e del capitale umano, la collaborazione, la dedizione e l’impegno per superare i propri limiti. Il desiderio di raccontarsi attraverso il proprio codice etico ha spinto La Pizza +1 ad avvicinarsi allo sport e ai suoi migliori ideali. Una vicinanza espressa nel concreto, con il supporto alla promessa italiana di motorally Jacopo Cerutti e alla sfida che il giovane campione dovrà affrontare: la Dakar 2018, il più grande rally raid del mondo, che si correrà fra il 6 e il 20 gennaio 2018 in Sud-America.

“Oggi lo sport rappresenta il terzo pilastro educativo, insieme alla famiglia e alla scuola. Questa sinergia con il motorally vuole andare oltre il concetto stesso di sponsorizzazione: tra gli obiettivi de La Pizza +1 – dichiara Sante Ludovico, Amministratore Unico – c’è lo sviluppo di una partnership che valorizzi la pratica sportiva come momento di crescita e di esempio per i ragazzi.

La scelta di sostenere Jacopo Cerutti e il suo team MRG “Moto Racing Group” deriva proprio dalla volontà di contribuire all’evoluzione di un giovane talento e di promuovere un principio in cui da sempre crediamo: l’eccellenza italiana a tutto tondo, nel mondo dello sport come in quello del cibo di qualità.”

Negli ultimi anni la crescita dell’azienda è andata di pari passo con l’impegno nella disciplina sportiva del pilota comasco. Dopo un esordio come endurista, Jacopo Cerutti classe 1989 si è adattato in tempi record ai ritmi del rally raid, tanto da guadagnarsi il pass per la Dakar 2016 e terminare la gara con un ottimo 12° posto. Nella scorsa edizione, una caduta alla terza tappa ha fermato la corsa del centauro, costringendolo al ritiro.

Questo evento non ha comunque minato la determinazione di Jacopo che, in sella alla sua Husqvarna, sarà per la terza volta consecutiva al via del rally raid più impegnativo al mondo.

In qualità di main sponsor, La Pizza +1 supporterà con pizze e focacce il campione italiano e il suo team in tutte le tappe della Dakar 2018, una gara che si vince unicamente in base al tempo ottenuto. Una determinante che l’azienda conosce bene: anche nel mercato dei prodotti freschi, il tempo è fondamentale e solo grazie ad un’estrema flessibilità delle produzioni, unita ad una logistica molto rapida si può vincere quotidianamente questa sfida.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.