PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La vita è sinfonia”, concerto per la Giornata delle Persone con Disabilità

Domenica 3 dicembre alle 16 la Fondazione Pia Pozzoli ‘Dopo Noi’ organizza l'evento in San Savino a Piacenza. Si esibiranno la Sunday Orchestra e il duo acustico Luigi Milani e Davide Cignatta

Più informazioni su

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, domenica 3 dicembre alle 16, la Fondazione Pia Pozzoli ‘Dopo Noi’ organizza un concerto in San Savino.

Si esibiranno la Sunday Orchestra, diretta da Fabrizio Francia e il duo acustico Luigi Milani e Davide Cignatta.

L’iniziativa, che vede il patrocinio dell’amministrazione comunale, è stata presentata a Palazzo Mercanti da Vittoria Albonetti, presidente della Fondazione Pia Pozzoli, dall’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati, insieme a Lucia Cervato, consigliera della Fondazione, e Maurizio Montanari presidente Afagis.

“Ringrazio la Fondazione Pia Pozzoli per aver organizzato questa iniziativa, che offre l’occasione di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti delle persone con disabilità – afferma l’assessore Sgorbati -. L’amministrazione comunale presta e presterà sempre particolare attenzione nei confronti delle esigenze delle persone disabili, per ridurne il più possibile i disagi’.

La giornata internazionale delle persone disabili è istituita dall’assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1992, e il tema scelto quest’anno è la ‘Trasformazione verso una società sostenibile e resiliente per tutti’.

“Il tema della resilienza suggerisce un’importante riflessione su come la disabilità, che crea smarrimento e difficoltà, possa diventare una sfida e un’opportunità positiva per la persona disabile, per la sua famiglia e per la società” ricorda la presidente Albonetti.

‘Il concerto del 3 dicembre vuole essere un’occasione di incontro e di integrazione con tutta la comunità piacentina, attraverso il linguaggio universale della musica, insieme ad alcune letture, vogliamo creare un momento di condivisione fra tutti i presenti – continua la presidente Albonetti -.

Lo slogan dell’iniziativa è ‘La vita è sinfonia’: come la sinfonia è un complesso armonico di sonorità differenti, così nella vita le persone hanno risorse e abilità differenti che, se si creano condizioni sociali e culturali adeguate, possono armonicamente coordinarsi e integrarsi’.

‘Ringraziamo gli artisti, Fabrizio Francia e Giovanna Solinas della Sunday Orchestra, Luigi Milani e Davide Cignatta, che si esibiranno gratuitamente e don Giampiero Franceschini, che ha dato la disponibilità ad accoglierci in San Savino’.

‘Il concerto rappresenta l’occasione di poter ascoltare buona musica insieme ai nostri ragazzi – sottolinea Lucia Cervato – oltre ad essere un momento di ritrovo delle associazioni, in modo da sentirci parte integrante della comunità piacentina’.

‘Per i nostri ragazzi la musica è molto importante – conclude Maurizio Montanari -. Ho scoperto infatti che a loro non solo piace molto ascoltala, ma rappresenta anche un modo di integrarsi’.

L’appuntamento quindi è per domenica 3 dicembre alle 16, nella basilica di San Savino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.