PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Maltrattamenti su disabili nel centro di accoglienza” Arrestato sacerdote

E' la pesante accusa che ha fatto scattare le manette ai polsi di un 60enne sacerdote responsabile di un centro di accoglienza a Piacenza. L'arresto dopo le indagini ambientali con le telecamere

Maltrattamenti aggravati e continuati su disabili.

E’ la pesante accusa che ha fatto scattare le manette ai polsi di don Angelo Bertolotti, 60enne sacerdote piacentino responsabile del Centro Manfredini di via Beati a Piacenza, struttura di accoglienza che ospita persone disabili.

Le indagini, condotte dalla squadra mobile della questura sotto il coordinamento della Procura della Repubblica, sarebbero scattate – come riferito anche dal Tg regionale della Rai – dopo una denuncia arrivata alla polizia: gli agenti hanno quindi posizionato telecamere all’interno del centro, le cui immagini avrebbero documentato le violenze alle quali venivano sottoposti gli ospiti: si parla di schiaffi, insulti e umiliazioni.

Vessazioni che si sarebbero ripetute in più occasioni.

Il religioso, che si sarebbe giustificato affermando di aver sempre lavorato nell’interesse dei disabili, si trova ora nel carcere delle Novate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.