PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Manutenzione, accordo fra Comune e Scuola Edile per i piccoli cantieri foto

L'amministrazione comunale di Piacenza si affiderà agli allievi della Scuola Edile per l'esecuzione di piccoli lavori di manutenzione delle strade e per gli edifici pubblici

L’amministrazione comunale di Piacenza si affiderà agli allievi della Scuola Edile per l’esecuzione di piccoli lavori di manutenzione delle strade e degli edifici pubblici.

E’ il senso della convenzione adottata dalla giunta comunale nel corso della seduta del 23 novembre.

L’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Garetti spiega che l’accordo, sulla scorta di altri protocolli di collaborazione fra enti pubblici e la Scuola Edile, va nella direzione di fornire un supporto al servizio manutenzione del Comune. 

Un servizio che, anche a causa delle recenti vicende giudiziarie sull’assenteismo, si trova in crisi di organico e di operatività.

“La Scuola Edile potrà fornire la propria manodopera, la direzione lavori e anche la progettazione – afferma Garetti – per opere di piccola manutenzione e cantieri di breve durata, nell’ambito delle attività formative e di stage”.

“La nostra amministrazione potrà proporre di volta in volta gli interventi da compiere – precisa – come intonacature, tinteggiature di locali, e altri lavori di piccola entità. Pensiamo anche alla manutenzione della pavimentazione in porfido nelle strade del centro, attraverso un corso di posa dei sampietrini che la Scuola Edile sta per attivare”.

“E’ una collaborazione già avviata – fa notare – nel caso della realizzazione di un tubo passacavi per portare l’illuminazione in strada Montecucco via alla Besurica”. 

Ai cantieri proposti dal Comune potranno partecipare gli allievi della scuola che ha sede a Le Mose, anche richiedenti asilo, come nel caso del Tribunale di Piacenza dove i profughi hanno riqualificato una serie di locali. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.