PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nido Farnesiana, i genitori per quattro ore davanti ai video

La visione è stata disposta dalla Procura della Repubblica per accertare che non vi fossero altri bambini coinvolti nei casi di maltrattamenti finora oggetto di indagine

Più informazioni su

Inchiesta sui maltrattamenti all’asilo nido Farnesiana di Piacenza, i genitori dei piccoli della sezione coinvolta hanno visionato per circa quattro ore i video delle intercettazioni ambientali con gli episodi contestati alle due maestre arrestate il 25 maggio scorso

La visione è stata disposta dalla Procura della Repubblica per accertare che non vi fossero altri bambini coinvolti nei casi di maltrattamenti finora oggetto di indagine.

Ai genitori sono stati mostrati in particolare gli episodi individuati dagli inquirenti come prova dei maltrattamenti fisici e verbali subiti dai piccoli. 

L’associazione “La via dei colori onlus” ha raccolto lo sfogo di uno dei genitori dopo aver visto le immagini: “Ora capisco tante cose, tanti atteggiamenti, il perché della frase “Mamma ho paura”, a soli due anni.

A quell’età non si sa neanche il significato di quella parola eppure quei bambini lo sanno e hanno tanti nodi da sciogliere e superare a causa dei comportamenti consapevoli delle maestre”. 

“È molto difficile per i genitori trovarsi di fronte a tanto dolore, tanta impotenza – afferma Ilaria Maggi, presidente de La Via dei Colori onlus che segue alcune delle parti offese in questo caso – Dopo tanto tempo a scegliere la struttura giusta, ci si affida. E quando qualcosa non va, il senso di colpa regna. Poi è il tempo della rabbia”.

Ricordiamo che le due educatrici arrestate in flagranza sono state successivamente messe in libertà senza alcun vincolo.

Le indagini della Procura sono state nel frattempo prorogate e anche le difese delle due educatrici hanno lavorato per mettere a punto una perizia di parte sui filmati acquisiti come prova.

Intanto all’asilo Farnesiana, l’omonimo consorzio di cooperative sociali che gestisce la struttura per conto del Comune di Piacenza, ha cambiato completamente l’equipe educativa.

E delle dodici famiglie con i figli nella sezione al centro della vicenda, sono quattro quelle che hanno ritirato i propri bambini. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.