PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Posticipo delicato per il Pro Piacenza al Garilli con il Pisa (ore 20,45)

Posticipo di quindicesima giornata di Serie C, Pro Piacenza e Pisa si affrontano stasera (ore 20.45) in un Garilli

Più informazioni su

Posticipo di quindicesima giornata di Serie C: Pro Piacenza e Pisa si affrontano stasera (ore 20.45) in un Garilli presumibilmente infreddolito per cercare di fare punti conoscendo già il risultato della avversarie scese in campo ieri.

I neroazzurri, che rischiano di avere la testa già al super-derby di domenica prossima contro il Livorno, hanno l’occasione di presentarsi alla sfida dell’anno in seconda posizione complice il riposo forzato del Siena e la sconfitta dell’Olbia.

Di tutt’altro aspetto la graduatoria dei rossoneri, al terz’ultimo posto in classifica, che hanno visto scappare Giana Erminio e Pontedera dalla zona play-out con il Gavorrano ormai pienamente rientrato in corsa per la salvezza diretta dopo l’exploit della Carrarese.

Tutti a disposizione per Fulvio Pea per questo delicato ed estremamente complicato posticipo; in settimana il tecnico ha parlato di uno schieramento sicuramente coperto al cospetto di una formazione che, con Pazienza in panchina, ha cambiato marcia sul fronte offensivo.

Possibile dunque la conferma del prudente 3-4-1-2 che sino ad ora ha portato l’ottima media di 4 punti in due partite: qualche dubbio sulle corsie esterne, dove Calandra è in ballottaggio con Bazzoffia sulla destra mente sull’altro lato la scelta è tra Belfasti e Ricci; al centro del campo uno tra Cavagna e La Vigna andrà ad integrarsi con Aspas.

In avanti, vicino a Barba che si muoverà tra le linee, giocheranno Alessandro e Musetti, con Abate pronto a giocarsi il posto con quest’ultimo.

Qualche defezione per il Pisa che deve gioco forza porre l’attenzione anche al confronto al vertice della prossima giornata: sono rimasti a casa gli infortunati De Vitis e Negro, mentre sia Lisuzzo che Mannini hanno problemi fisici; quindi è probabile che Michele Pazienza opti per qualche variazione all’annunciato 3-4-1-2 di partenza.

In difesa dubbio tra Sabotic e Ingrosso come terzo centrale di difesa, mentre in mediana Maltese dovrebbe essere il sostituto di De Vitis nel cuore della manovra con Birindelli o Zammarini sull’out di destra.

In avanti non appare così scontato l’impiego del tridente Giannone-Musacci-Eusepi.

Giancarlo Tagliaferri

Probabili formazioni:
Pro Piacenza (3-4-1-2). Gori, Battistini, Belotti, Beduschi, Calandra (Bazzoffia), Cavagna (La Vigna), Aspas, Belfasti (Ricci), Barba, Alessandro, Musetti (Abate).

Pisa (3-4-3). Petkovic, Ingrosso (Sabotic), Lisuzzo, Carillo, Birindelli (Zammarini), Maltese, Gucher, Mannini, Giannone (Di Quinzio), Musacci, Eusepi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.