PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scherma (Pettorelli), due figli d’arte brillano al trofeo a coppie foto

Pedane affollate per il circolo della scherma Pettorelli di Piacenza negli ultimi giorni. Il risultato che lascia ben sperare per il futuro della scherma piacentina arriva da due baby spadisti. 

Più informazioni su

Pedane affollate per il circolo della scherma Pettorelli di Piacenza negli ultimi giorni. Il risultato che lascia ben sperare per il futuro della scherma piacentina arriva da due baby spadisti.

Due figli d’arte, infatti, si sono piazzati secondi al torneo a coppie (hanno perso in finale con Sesto San Giovanni, dopo aver sconfitto Vercelli e Novara) che si è tenuto a Valle Lomellina: sul podio sono saliti Andrea Bossalini e Valentino Monaco, rispettivamente figli di Alessandro e Francesco, due maestri del Pettorelli.

La spada piacentina si è poi spostata a Genova (trofeo maschile Pompilio e femminile Coppa Basile). Entrambe le squadre piacentine si sono fermate agli ottavi.

Buono il percorso nei giorni di Alessandro Bossalini, Amedeo Polledri, Francesco Curatolo e Alessandro Sonlieti, dove hanno battuto Lecco (45-12) e Casale Monferrato (44-39). Quest’ultimo si è preso la rivincita negli ottavi superando il Pettorali 45-40.

La compagine femminile, invece, nel girone ha battuto il Circolo scherma Liguria 45-30 e ha perso contro il Mangiarotti (Milano) 45-35. Il team composto da Vittoria Gulì, Stefania Perna, Margherita Libelli e Ilaria Pozzi passa ai sedicesimi superando Torino Michelin 45-28, ma cade ancora con Mangiarotti agli ottavi 45-35.

Trasferta francese per Elena Perna che ha partecipato  al circuito europeo U 23 (si accede in base al ranking). A Colmar, Perna passa il girone, la prima diretta ma non riesce a scavalcare la bergamasca Roato.

Infine, lo scorso 31 ottobre si è svolta la prova di qualificazione per i cadetti. L’unico qualificato è stato Michele Comolatti che parteciperà, alla fine del mese, alla 1ª prova nazionale giovani a Ravenna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.