PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Segni”, venerdì apre la mostra dedicata ai pazienti di Oncologia

In programma alla Serra di Palazzo Ghizzoni Nasalli (in Vicolo Serafini 12 a Piacenza) fino a domenica 19 novembre

“La bellezza nel saper indossare gli occhi e il cuore degli altri”.

Questo recita il manifesto della mostra “Segni”, in programma alla Serra di Palazzo Ghizzoni Nasalli (in Vicolo Serafini 12 a Piacenza) da venerdì 17 a domenica 19 novembre.

Si tratta di una iniziata avviata nel reparto di Oncologia dell’ospedale cittadino grazie all’iniziativa di Emanuela Lo Magno e Khadija Tabite, due studentesse volontarie, con il supporto del primario Luigi Cavanna e la collaborazione di AMOP (Associazione Malato Oncologico Piacentino).

Nelle opere esposte il colore di Lo Magno si fonde con la fotografia di Tabite, in un dialogo molto stretto, per raccontare i segni della malattia dei pazienti del reparto.

La mostra è dunque una narrazione visiva di uomini e donne che parlano della loro vita, densa di problemi e sfide da affrontare, di momenti di sconforto, di segni da cancellare.

Una vita che però è in grado di offrire passioni ed interessi, amore da ricevere e da dare, e felicità. 

Inaugurazione venerdì 17 novembre ore 18.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.