PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C, il punto. Pazza rimonta del Pisa, l’Alessandria schianta l’Olbia

Tredicesima giornata di serie C che vede un infrasettimanale ricco di gol e sorprese.

Più informazioni su

Tredicesima giornata di serie C che vede un infrasettimanale ricco di gol e sorprese.

Con i posticipi di ieri si è chiuso un turno che ha visto la conferma della forza del Livorno, con la netta vittoria sulla Viterbese; in scia resiste il Siena, che ha piegato a domicilio la Pistoiese, mentre crolla contro pronostico l’Olbia in casa di una rediviva Alessandria.

Nel big match di giornata succede di tutto a Carrara dove il Pisa raggiunge il terzo posto solitario grazie alla doppia rimonta nel finale che vale il 3-2 sulla squadra di Baldini.

Le squadre di coda vanno tutte a punti, con la fine dell’incubo del Pro Piacenza che supera il Monza, l’inatteso 3-0 del Cuneo a Pontedera, i pareggi di Prato e Gavorrano, nonché il ritorno alla posta piena delle delusioni del campionato Giana Erminio ed Alessandria

Sono 26 le reti siglate in giornata con due 0-0 (Gavorrano-Arezzo e Lucchese-Prato), 15 reti delle squadre di casa con le affermazioni di Giana, Livorno, Pro Piacenza ed Alessandria e 11 delle squadre in trasferta che hanno fruttato le vittorie di Pisa, Cuneo e Siena

In classifica marcatori viaggia ancora a 9 reti Daniele Ragatzu dell’Olbia (per altro rimasto a secco al Moccagatta), seguito ad una distanza da Salvatore Bruno della Giana Erminio (match winner contro il Piacenza) e Daniele Vantaggiato del Livorno (che non ha partecipato al tris di reti contro la Viterbese).

A 6 vi è l’accoppiata labronica Murilo-Doumbia, il pratese Ceccarelli, il monzese Giudici e Tavano della Carrarese inutilmente a segno contro il Pisa.

Match più visto del giorno la sfida tra Livorno e Viterbese con 4885 persone all’Armando Picchi, segue il derby tra Carrarese e Pisa con oltre 4mila presenze allo Stadio dei Marmi.

Meno pubblico per Gavorrano-Arezzo, con 329 persone allo Zecchini di Grosseto, e Pro-Piacenza-Monza con 361 presenze. L’incontro di Gorgonzola tra Giana ErminioPiacenza ha visto 704 persone sugli spalti. 

Domenica 12 novembre già in campo per la quattordicesima giornata: riposa l’Olbia, con il Pro Piacenza (17) che va sfidare l’Arezzo (12) in trasferta mentre il Piacenza (9) riceve la Carrarese (8) in uno degli incontri più equilibrati e spettacolari del turno.

La capolista Livorno va a Monza (6) nel match clou di giornata, molto interessante ed incerto anche il confronto tra Pisa (3) e Giana Erminio (13).

Giancarlo Tagliaferri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.