PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza sul lavoro, Anmil in cattedra alle scuole superiori

Gli incontri dall’emblematico titolo “La sicurezza è una scelta, non fortuna”, vedrannola presenza, oltre che di Giovanni Ferrari, del Presidente della Fondazione Anmil Onlus Bruno Galvani e di Camillo Gentili, attivista storico dell’Associazione

Più informazioni su

L’attività di Anmil nelle scuole, dopo gli incontri organizzati con numerose classi delle scuole elementari di Piacenza in occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza sul Lavoro, prosegue con tre “lezioni” agli studenti della terza dell’Istituto Istruzione Superiore Marconi.

“Quando la professoressa Mariateresa Cantarelli ci ha proposto questa nuova collaborazione – sottolinea il Presidente Territoriale di Anmil Piacenza Giovanni Ferrari – abbiamo accettato con grande entusiasmo perché propedeutico alle lezioni già programmate dal percorso curriculare in materia di sicurezza sul lavoro.

“E’ di poche settimane fa la firma del Protocollo d’Intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la nostra Associazione, che permette di divulgare la cultura della sicurezza e il valore della prevenzione tra i giovani e nel mondo della scuola – continua Ferrari -. La nostra intenzione è quella di contribuire ad insegnare a questi giovani, che saranno i lavoratori del futuro, l’importanza di essere consapevoli che la vita va tutelata con comportamenti corretti in ogni ambito e che questo può contribuire significativamente a preservare anche la nostra integrità fisica.”

Gli incontri dall’emblematico titolo “La sicurezza è una scelta, non fortuna”, vedrannola presenza, oltre che di Giovanni Ferrari, del Presidente della Fondazione Anmil Onlus Bruno Galvani e di Camillo Gentili, attivista storico dell’Associazione; in tale occasione verrà anche proiettato un estratto del docufilm, presentato nelle scorse settimane al Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, sul Tour per la Sicurezza sul Lavoro realizzato in prima persona da Bruno Galvani, un pellegrinaggio laico di 50 giorni attraverso i luoghi italiani segnati dalle più grandi tragedie causate dal lavoro killer e dall’esposizione all’amianto.

Agli incontri, che si terranno lunedì 6, martedì 7 e giovedì 9 novembre presso l’Istituto Istruzione Superiore Marconi di Piacenza, parteciperanno quasi 300 studenti che grazie alla forza della testimonianza di vittime del lavoro saranno stimolati e sensibilizzati su un problema che presenta ancora connotati di assoluta gravità.

“Purtroppo nei primi 8 mesi dell’anno a livello nazionale – chiosa il presidente di Anmil Piacenza – i dati Inail ci dicono chiaramente e drammaticamente che stiamo assistendo ad un preoccupantissimo aumento delle denunce di morti sul lavoro. Alcune di queste riguardano lavoratori molto giovani, fatto che ha spinto il presidente della repubblica Sergio Mattarella a stigmatizzare questi avvenimenti ed a chiedere a tutti maggiore attenzione nei luoghi di lavoro, ma anche maggiori controlli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.