PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Stadio problema della città, necessario un nuovo impianto”

A rilanciare un tema che è stato ben presente nell'ultima campagna elettorale comunale è Marco Scianò, direttore generale del Piacenza Calcio.

“Lo stadio è un problema della città, è necessario investire in un nuovo impianto”.

A rilanciare un tema che è stato ben presente nell’ultima campagna elettorale comunale è Marco Scianò, direttore generale del Piacenza Calcio.

Il dirigente biancorosso ha affrontato l’argomento nel corso della conferenza stampa in Questura dedicata al progetto di rilancio del gioco del calcio, e che pone come obiettivo anche alcune modifiche strutturali degli impianti, in un’ottica di maggiore inclusione, quali la rimozione delle barriere.

Da qui Scianò ha preso spunto per illustrare i limiti imposti dall’attuale stadio cittadino, ritenuto non adatto a ospitare un palcoscenico sportivo: “Il Garilli non è consono ad esprime il contesto a cui ci stiamo indirizzando.

E’ necessario investire in un nuovo impianto o una riqualificazione profonda. Eliminare le barriere qui non è semplice, ci sono pochissimi margini di manovra. Voglio ricordare che lo stadio è un’opera della città, così come un suo problema, ma che potrebbe diventare una risorsa, anche economica, lasciando spazio anche ad attività collaterali”.

VIDEO-INTERVISTA A MARCO SCIANO’, direttore generale Piacenza Calcio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.