PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

‘Stop al passaggio a tempo indeterminato per 31 lavoratori’. Incontro in Prefettura 

Il Prefetto Maurizio Falco ha ricevuto una delegazione delle organizzazioni sindacali FILT CGIL di Piacenza e di Lodi, unitamente ad una delegazione ristretta di lavoratori che operano presso la piattaforma logistica di Leroy Merlin di Castel San Giovanni.
 

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa della Prefettura di Piacenza sull’incontro che si è tenuto nel pomeriggio del 20 novembre con sindacati e lavoratori di castel San Giovanni.

Il comunicato – Nel pomeriggio del 20 novembre, presso il Palazzo del Governo, il Prefetto Maurizio Falco ha ricevuto una delegazione delle organizzazioni sindacali FILT CGIL di Piacenza e di Lodi, unitamente ad una delegazione ristretta di lavoratori che operano presso la piattaforma logistica di Leroy Merlin di Castel San Giovanni.
 
Durante l’incontro, la delegazione ha rappresentato di aver proclamato lo stato di agitazione in relazione all’improvviso blocco delle procedure di trasformazione di contratti relativi a trentuno dipendenti da tempo determinato a tempo indeterminato, dovuto, a dire della delegazione, ad indebite pressioni di concorrenti sigle nei confronti dei responsabili delle cooperative. 
 
La vicenda starebbe creando i presupposti di un pericoloso stato di conflitto tra organismi di rappresentanza dei lavoratori.
 
Il Prefetto nel prendere atto della denuncia, ha assicurato la disponibilità ad approfondire la questione, da affrontare nelle sedi dovute e secondo le procedure previste dalla legge, facendo presente che le istituzioni, senza entrare in vicende riferibili a dinamiche tipicamente sindacali, vigileranno attentamente perché sia tutelata la legalità dei comportamenti e la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.