Studenti protagonisti del flashmob contro violenza di genere VD foto

L’evento, con la partecipazione di circa 200 ragazzi, provenienti dagli istituti superiori della nostra città è stato promosso dalle Provincia di Piacenza, con l’Associazione culturale di promozione sociale Tersicore e il Coni

Più informazioni su

In piazza Cavalli a Piacenza, studenti protagonisti lunedì mattina del flashmob contro la violenza sulle donne, la cui giornata si è celebrata venerdì scorso.

L’evento, con la partecipazione di circa 200 ragazzi, provenienti dagli istituti superiori della nostra città è stato promosso dalle Provincia di Piacenza, con l’Associazione culturale di promozione sociale Tersicore e il Coni

“Un evento a costo zero, in collaborazione con gli uffici della Provincia – è stato sottolineato- che vede anche il prezioso aiuto di Sky View, che riprenderà tutto, attraverso un drone”.

“Vogliamo che il rosso non sia più un colore che rimanda ad eventi tragici, bensì un colore che, attraverso i sentimenti, cerca di unire le persone”.

VIDEO

IL VIDEO DI SKYVIEW

Marcella Martino ha curato il flashmob nei suoi aspetti più tecnici, realizzando poi il tutorial per insegnare i passi ai ragazzi delle scuole coinvolte: “Il linguaggio della danza parla di disciplina e rispetto per il proprio corpo, dunque non è così lontano da ciò che vogliamo trasmettere”. Neanche la canzone scelta è casuale, come spiega la Martino: “Abbiamo scelto una canzone conosciuta dai ragazzi, che contiene una dedica speciale a tutte le donne, “What makes you beautiful” degli One Direction”.

“Il fatto che ragazzi e ragazze partecipino insieme ad un evento così importante trasmette un bellissimo messaggio – continua – perché basta la partecipazione perché quello che prima era atteggiamento diventi comportamento, per affermare la propria posizione contro la violenza sulle donne”.

Coinvolte anche alcune società sportive: l’Associazione Sportiva Pro Piacenza S.r.l 1919, la Piacenza Calcio 1919 S.r.l, la Salus et Virtus Boxe, il Bakery Basket Piacenza, il Rugby Lyons Piacenza e l’Atletica Piacenza. Tra gli atleti di fama provinciale e nazionale ci saranno inoltre il nuotatore Giacomo Carini, i calciatori Marcello Campolonghi e Gianfranco Serioli, lo schermidore Alessandro Bossalini e i ciclisti Mirko Bruschi e Jacopo Guarnieri. Impossibilitata a partecipare fisicamente, la ciclista Giorgia Bronzini manderà un videomessaggio a tutti i presenti.

Sulla pagina Facebook “Pari Opportunità Provincia di Piacenza”, a cui si potrà accedere direttamente attraverso il QR code presente sulla locandina, è possibile trovare ulteriori informazioni riguardanti la giornata di lunedì.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.