A Palazzo Galli la seconda edizione del “Festival della cultura della libertà”

L'evento, in programma sabato 27 e domenica 28 gennaio, è organizzato in collaborazione con Il Foglio e Confedilizia

Palazzo Galli della Banca di Piacenza torna ad ospitare la manifestazione “Liberi di scegliere. Festival della cultura della libertà”, giunta alla seconda edizione.

L’evento, in programma sabato 27 e domenica 28 gennaio, è organizzato in collaborazione con Il Foglio e Confedilizia.

Il Festival prenderà il via sabato 27 alle ore 10.30 e terminerà nel pomeriggio di domenica: tanti gli argomenti al centro del ricco programma della due giorni, dalla difesa della proprietà, ai Bitcoin, al rapporto tra politica e religione, passando attraverso il tema dell’immigrazione e il dibattito su internet e libertà.

Numerosi gli ospiti attesi a Piacenza, fra cui il noto giornalista Oscar Giannino e il presidente nazionale di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa.
 
PROGRAMMA

Sabato 27 gennaio 2018 – SALA PANINI

10.30 – 11
SALUTI E INTRODUZIONE: Corrado Sforza Fogliani, Patrizia Barbieri

11 – 11.30
RELAZIONE
Oscar Giannino, “Difendere la proprietà. Come e perché”

11.30 – 13
SESSIONE I: “Bitcoin e blockchain. Ci attende una rivoluzione?” (Ferdinando M. Ametrano, Giovanni Birindelli e Alessandro Trentin)

PAUSA PRANZO

15 – 16.30
SESSIONE II: “Fondamentalismo e secolarizzazione. Politica e religione nel nostro tempo” (Robi Ronza, Luca Diotallevi, Raimondo Cubeddu) Coffee-break

Coffee Break

17 – 18.30
SESSIONE III: “Non solo giudici, Mediazione e arbitrato per risocializzare il diritto” (Carlo Lottieri, Stefano Moroni, Giorgio Spaziani Testa)

SALA VERDI
15 – 16.30
SESSIONE IV: “Ogm e libertà d’impresa” (Roberto Brazzale, Luciano Capone, Giorgio Fidenato)

Coffee Break

17 – 18-30
SESSIONE V: “Esiste una strategia (realistica) per ridimensionare Stato e spesa pubblica?” (Pierluigi Magnaschi, Eugenio Somanini, Carlo Stagnaro)

SALA PANINI
SESSIONE PLENARIA

18.30 – 19
RELAZIONE: Luca Ricolfi, “Ripensare l’egualitarismo nel XXI secolo”

19 – 19.30
RELAZIONE: Alfonso Celotto, “L’età dei non diritti”

19.30 – 20:
Dario Fertilio, Michele Silenzi (Liberilibri) e Florindo Rubbettino (Rubbettino) presentano l’editoria liberale

Domenica 28 gennaio 2018

SALA PANINI

9 – 10.30
SESSIONE VI: Tutti catalani? La crisi dello Stato nazionale” (Luigi Marco Bassani, Nicola lannello, Paola Peduzzi)

Coffee break

11 – 12.30
SESSIONE VII: “Immigrazione. Perchè sì, perchè no” (Marco Valerio Lo Prete, Paolo Luca Bernardini)

SALA VERDI

9 – 10.30
SESSIONE VIII: “La persona e la sua libertà. Il liberalismo di fronte alla bioetica” (Gilberto Corbellini, Andrea Favaro, Daniele Velo Dalbrenta)

Coffee break

11 – 12.30
SESSIONE XI: “Internet veicola libertà? Un dibattito molto aperto” (Sergio Belardinelli, Massimiliano Trovato)

SALA PANINI
SESSIONE PLENARIA

12.30 – 13
RELAZIONE: Lorenzo Infantino, “L’eredità di Friedrich A. von Hayek”

PAUSA PRANZO 

15 -16.30
SESSIONE X: “Lenin, cent’anni dopo. Perché il comunismo è fallito” (Roberto Festa, Stefano Magni, Giovanni Sallusti)

16.30-17.00
Conclusioni (Corrado Sforza Fogliani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.