PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amazon accoglie la richiesta dei sindacati, incontro l’11 dicembre 

Ci sarà l'incontro tra i rappresentanti dei sindacati e Amazon dopo lo sciopero del "black friday" a Castelsangiovanni (Piacenza)

Più informazioni su

Ci sarà l’incontro tra i rappresentanti dei sindacati e Amazon dopo lo sciopero del “black friday” nello stabilimento logistico di Castelsangiovanni (Piacenza)

Il colosso americano dell’ecommerce ha accettato di riaprire il confronto l’11 dicembre prossimo, quando si terrà un faccia a faccia nella sede di Confcommercio Piacenza.

Ricordiamo che Cgil, Cisl, Uil e Ugl avevano formulato una sorta di ultimatum all’azienda, dopo il rinvio a gennaio richiesto da quest’ultima dell’incontro previsto subito dopo lo sciopero.

Venerdì scorso anche il prefetto di Piacenza Maurizio Falco si era interessato della vertenza convocando in prefettura i rappresentanti dei lavoratori.

“Soddisfazione e ottismismo” viene manifestato dai sindacati per il ripensamento di Amazon. 

LA NOTA STAMPA DI UGL PIACENZA 

Abbiamo ricevuto nella mattinata di oggi, da parte di Confcommercio, la nuova calendarizzazione dell’incontro con Amazon Italia. L’incontro originariamente previsto per il 27 novembre, era stato rinviato in un primo momento al prossimo 18 gennaio. Accogliamo la decisione aziendale di ricalendarizzare l’incontro a lunedì 11 dicembre come un segnale distensivo e di ragionevolezza. Rimane carico di attese e denso di significati l’appuntamento con i vertici di Amazon per la vertenza in corso dei lavoratori di Castelsangiovanni.

Ci auguriamo che la ragionevolezza dimostrata per la ripresa del dialogo, sia accompagnata da una disponibilità più ampia a trattare le numerose problematiche con l’obiettivo di tenere nella giusta considerazione le istanze dei lavoratori. La scrivente Organizzazione Sindacale fa appello anche alla stampa chiedendo un’attenzione costante alla trattativa che, è ormai evidente, travalica i confini della vertenza in se e va interpretata in un’ottica di metodo e di sostanza rispetto al rapporto tra i lavoratori italiani e le aziende multinazionali presenti sul territorio nazionale.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.