Atletica Piacenza, in 130 alla campestre al campus Dordoni

Il circuito, variabile per categoria, ha attraversato il campus Dordoni e i campi limitrofi, regalando ai partecipanti l’occasione di vedere quella zona del piacentino sotto le luci del mattino

Più informazioni su

Domenica 17 dicembre l’Atletica Piacenza ha organizzato una corsa campestre al Campus Pino Dordoni.

Come sempre accade quando i biancorossi si mettono in gioco per l’organizzazione di un evento, è stata una festa per tutti i partecipanti, peraltro numerosissimi: oltre 130 atleti hanno dimostrato la loro passione sportiva sfidando il freddo decembrino per portare a termine una tra le discipline più faticose dell’atletica leggera.

Lo sforzo è stato reso meno pesante dall’impeccabile lavoro del sodalizio di Diego Sverzellati. Il circuito, variabile per categoria, ha attraversato il campus Dordoni e i campi limitrofi, regalando ai partecipanti l’occasione di vedere quella zona del piacentino sotto le luci del mattino, raramente possibile durante l’anno per i più.

Le gare hanno riguardato tutte le categorie, dai master fino ai più piccoli degli esordienti e i risultati degni di nota dei biancorossi sono stati molteplici. 

L’Atletica Piacenza ha ottenuto un gran numero di piazzamenti e vittorie. Giovanni Tuzzi si è aggiudicato la gara della categoria Assoluti maschili sui 5100m con il tempo di 17’20”; Alessandra Salento ha invece vinto nella categoria over 40 femminile sui 3000m con il tempo di 15’51”; la gara assoluta femminile è stata dominata dalla campionessa italiana di Triathlon Tania Molinari, capace di 11’30” sui 3km; altro dominio quello di Pietro Ofidiani sui 3200m categoria Allievi, chiusi in testa appunto con il crono di 10’38”; sulla stessa distanza, ma al femminile, Camilla Zucconi ha vinto la gara in 13’04”; tra i Cadetti, è stato Filippo Giandini il migliore, chiudendo la prova sui 2430m in 9’17”; le Cadette vedono il trionfo di Gemma Ghinelli sui 1910m con il tempo di 7’50”; passando ai più piccoli, gli Esordienti, nella categoria Esordienti A, Camillo Palpi ha vinto di un soffio la gara degli 800m; Davide Zanirato, sulla medesima distanza, ma nella categoria Esordienti B, l’ha spuntata sugli avversari; Francesco Carini e Noemi Ponzini hanno vinto la gara degli Esordienti C sui 530m rispettivamente in 2’27” e 2’3”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.