Quantcast

Bakery, Coppeta: “Settimana positiva: impariamo alla svelta dalle lezioni”

Dopo la vittoria contro Padova è tornato il sorriso in casa Bakery che in un sol colpo è stata capace di mettersi alle spalle la sconfitta di Forlì e, di fare un passo importante per consolidare il suo secondo posto

Più informazioni su

Dopo la vittoria contro Padova è tornato il sorriso in casa Bakery che in un sol colpo è stata capace di mettersi alle spalle la sconfitta di Forlì e, di fare un passo importante per consolidare il suo secondo posto dagli atacchi di Lecco e Crema.

Il commento della partita contro la Virtus lo ha fatto coach Coppeta: “Nel primo tempo noi eravamo molto distratti, abbiamo concesso tanti rimbalzi offensivi quindi secondi tiri facili e punti che loro non si aspettavano: punti che li hanno portati a raggiungere anche uno stato mentale molto fiducioso. Ci siamo un po’ imbrigliati da soli a livello mentale, perché quando siamo rientrati nel terzo periodo abbiamo eliminato quel particolare e ci siamo messi a comandare facendo le nostre cose”.

Il condottiero biancorosso tira anche le somme di questa seconda settimana con il triplo impegno e di un girone d’andata in dirittura d’arrivo.

“Il bilancio di queste tre partite è positivo, e se penso alle due settimane da tre impegni abbiamo fatto un buon 5/6 in quanto a vittorie. Il triplo impegno è un banco di prova che ci ha fatto fare qualche riflessione ma globalmente il mio personale giudizio è positivo. Negativa è stata la partita di mercoledì sera a Forlì, dove abbiamo sbagliato l’approccio mentale e la determinazione. Però dalle lezioni impariamo alla svelta”.

Domenica ci sarà Rimini sul cammino della Bakery, che con una vittoria può centrare la qualificazione alla Coppa Italia.

“La Coppa Italia non è il pensiero che ci fa preparare la partita. Il match verrà preparato per quello che è, ovvero una giornata di campionato, importantissima, perché vogliamo restare a ridosso di Cento e provare ad azzannare e a riconquistarci la nostra piazza al primo posto, come avevamo fatto 7 giorni fa”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.