PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio serie D, la Vigor Carpaneto nella tana della Sangiovannese

Domenica alle 14,30 la formazione di Rossini – in serie positiva da sette turni – sfida i toscani, in lotta per la zona play off. La guida al match

Più informazioni su

Un impegno sulla carta tutt’altro che semplice, per il fattore esterno e per il valore dell’avversario, ma l’impresa contro il Villabiagio e il buon momento ricordano che nulla è precluso. Domenica alle 14,30 la Vigor Carpaneto 1922 sarà di scena a San Giovanni Valdarno (Arezzo) a domicilio della Sangiovannese nella diciassettesima giornata d’andata del girone D di serie D.

Dopo il rocambolesco 2-2 di domenica scorsa contro il Forlì, la Vigor proverà a inseguire la vittoria numero cinque e a dar linfa alla propria classifica, che vede il Carpaneto invischiato nella zona play out anche se la graduatoria continua a essere cortissima. Il pareggio contro i romagnoli ha regalato alla squadra di Stefano Rossini il risultato utile consecutivo numero sette (cinque pareggi e due vittorie), con Fogliazza e compagni che sono tra le squadre con più “x” (sei per i biancazzurri, uno in meno di Pianese e Mezzolara).

“Affronteremo – spiega mister Rossini – una squadra che ha qualità, tecnica e anche aggressività. Come ogni domenica, il nostro compito è quello di provare a fare la nostra partita, al di là dell’avversario. Questo è il nostro obiettivo, cercando di esaltare i nostri punti di forza e provare a mettere in risalto i difetti della squadra che ci è opposta in base a come abbiamo preparato la partita”.

L’apertura del mercato invernale ha portato i primi movimenti anche in casa Vigor, con i saluti del difensore Federico Riceputi (tornato per fine prestito alla Pergolettese), del centrocampista Cristiano Colla e dell’attaccante Matteo Raggi, entrambi approdati alla Virtus Castelfranco in Eccellenza. Sul versante arrivi, invece, c’è il terzino sinistro Jacopo Spagnoli (1998), proveniente dal Fiorenzuola, tesserato nel pomeriggio di venerdì e ora a disposizione per il prossimo impegno della Vigor.

Sul versante squalifiche, passaggio di testimone tra due giovani: rientra il terzino destro Aslem Zito, turno di stop invece per il centrocampista Giacomo Rossi. In tema di infortuni, invece, assente il centrocampista Federico Abelli (già out contro il Forlì).

L’EX – Il match vedrà anche un ex di turno: il centrocampista della Vigor Carpaneto 1922 Stefano Mauri, in forza alla Sangiovannese (8 presenze) in C1 nella stagione (seconda parte) 2007-2008.

L’AVVERSARIO – La Sangiovannese è una formazione che ha un passato glorioso, vantando anche la partecipazione alla serie B italiana e – tra i tecnici che si sono susseguiti – un certo Maurizio Sarri, attuale allenatore del Napoli.

Nella scorsa stagione, la formazione toscana militò in serie D, perdendo i play out contro la Colligiana prima del ripescaggio, che l’ha riportata nella quarta serie. Attualmente, in panchina c’è Agostino Iacobelli, tra il 1992 e 1995 da giocatore al Piacenza. Tra i punti di forza in campo, invece, spicca il difensore Simone Calori (1980), in passato anche in B al Mantova (18 presenze) e Vicenza. In avanti, occhio a Jukic (otto gol fin qui).

A presentare l’incontro è il capitano Samuele Mugelli, che torna a disposizione dopo il turno di squalifica. “Torno dopo una domenica di stop, sto molto bene, personalmente sto disputando un buon campionato. Per quanto riguarda la squadra, la Sangiovannese è in salute e vuole chiudere al meglio questa prima parte di campionato. Il Carpaneto? E’ un’ottima squadra e per questo ci aspettiamo una partita non semplice. Consapevoli e forti dei nostri 28 punti, dovremo giocare un match gagliardo cercando i tre punti”.

Nel mercato invernale, la Sangiovannese ha trasferito Andrea Sichei (attaccante classe 1998) alla Terranovese Traiana (Promozione toscana) e l’esterno Niccolò Mazzeschi (1998) alla Castiglionese (Eccellenza toscana).

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Sangiovannese e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Alberto Ruben Arena della sezione Aia di Torre del Greco, coadiuvato dagli assistenti Marco De Vellis di Frosinone e Vito Angileri di Aprilia.

IL TURNO – Questo il programma della diciassettesima giornata d’andata del girone D di serie D (domenica ore 14,30): Castelvetro-Mezzolara (sabato ore 14,30 a Modena), Correggese-Vivi Altotevere Sansepolcro, Fiorenzuola-Sporting Trestina, Forlì-Colligiana, Pianese-Romagna Centro, Rimini-Aquila Montevarchi, Sammaurese-Tuttocuoio, Sangiovannese-Vigor Carpaneto 1922, Sasso Marconi-Imolese, Villabiagio-Lentigione.

LA CLASSIFICA – Fiorenzuola 35, Rimini 34, Villabiagio 31, Imolese 30, Aquila Montevarchi 29, Sangiovannese 28, Lentigione, Forlì, Romagna Centro 23, Pianese 22, Sasso Marconi, Tuttocuoio 20, Sporting Trestina 19, Castelvetro, Vigor Carpaneto 1922 18, Sammaurese 17, Vivi Altotevere Sansepolcro 16, Colligiana 13, Mezzolara 11, Correggese 10.

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del campionato.
12 reti: Brunori (Villabiagio) – 1 su rigore
10 reti: Bosio (Fiorenzuola), Buonaventura (Rimini) – 3 su rigore
9 reti: Essoussi (Montevarchi) – 2 su rigore, Golfo (Pianese) – 2 su rigore
8 reti: Jukic (Sangiovannese) – 1 su rigore.
 
Nella foto, il terzino Aslem Zito (Vigor Carpaneto 1922), al rientro dopo il turno di squalifica

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.