Quantcast

Filca Cisl, Boveri nuovo segretario: “Spiragli positivi per la nuova edilizia” foto

L'elezione è avvenuta a Pontenure dove si è tenuto il Comitato direttivo. Componenti di segreteria sono stati eletti Massimiliano Lanfranchi e Roberto Varani

Più informazioni su

Marco Boveri è il nuovo segretario generale della Filca Cisl di Parma e Piacenza.

L’elezione è avvenuta a Pontenure dove si è tenuto il Comitato direttivo: presenti ai lavori il segretario generale della Filca nazionale, Franco Turri, e Cristina Raghitta, segretario generale della Filca Emilia Romagna, oltre ai componenti della Segreteria dell’ UST Cisl Parma Piacenza.

Componenti di segreteria sono stati eletti Massimiliano Lanfranchi e Roberto Varani.

Nella sua relazione il nuovo Segretario ha sottolineato “l’asprezza della crisi che ha colpito il comparto edilizia, tanto che la contrattazione collettiva si è dovuta in questi anni soprattutto occupare di cassa integrazione e tentativi di salvataggio di aziende in difficoltà”.

Le prospettive – ha aggiunto – “fanno intravedere alcuni spiragli positivi legati alla nuova edilizia, ai nuovi materiali e alla loro caratterizzazione in senso ecosostenibile. È possibile una edilizia 4.0 che può essere conquistata anche con un salto di livello delle relazioni sindacali. Interventi di rigenerazione urbana sono sempre più impellenti. Rispetto a queste nuove esigenze è urgente creare nuove conoscenze e sviluppo delle professionalità che possono essere formate anche dagli enti bilaterali cui partecipa il sindacato”.

“Non va mai dimentica la peculiarità dei mestieri in edilizia, lavori spesso particolarmente pesanti e dove il rispetto delle norme di sicurezza è vitale. “E’ positivo, ha evidenziato Boveri – che una norma di legge riconosca finalmente che alcuni mestieri svolgono un lavoro gravoso e che a lavori diversi vanno garantite condizioni di uscita pensionistiche diverse, perché la più grande ingiustizia è quella di continuare a trattare in maniera uguale situazioni che uguali non sono”.

Nella provincia di Parma – rimarca il sindacato, la Cassa Edile ha fatto un importante sforzo nella direzione della  sicurezza in cantiere istituendo la figura dei Rappresentanti per i Lavoratori alla Sicurezza territoriale: una recente ricerca ha dimostrato che laddove gli RLST visitano i cantieri e parlano con i lavoratori, lì si riducono i tassi di infortunio.

Non sono mancati riferimenti ai grandi cantieri Ti. Bre e alle specificità del territorio piacentino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.