PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fontana rinuncia al Gran Premio Ciclocross Valli Piacentine

Cambio di programma in extremis.  Il biker arquatese d’adozione è stato convocato dalla sua squadra, Team Bianchi Countervail, per partecipare alla prova del Giro d’Italia di ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe (Padova). 

Più informazioni su

AGGIORNAMENTO – Cambio di programma in extremis per Marco Aurelio Fontana, annunciato domenica in sella a Carpaneto nel primo Gran Premio Ciclocross Valli Piacentine. Il biker arquatese d’adozione è stato convocato dalla sua squadra, Team Bianchi Countervail, per partecipare alla prova del Giro d’Italia di ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe (Padova). “Ringrazio gli organizzatori per l’invito a cui avevo aderito volentieri –spiega Fontana – ma è giusto rispettare i programmi di team”.

Mattina 1 dicembre – Il suo territorio “adottivo” chiama e lui risponde presente, con il solito mix di entusiasmo e voglia di fare che lo rendono non solo un grande atleta, ma anche un personaggio del mondo delle due ruote.

Come annunciato nei giorni scorsi, Marco Aurelio Fontana sarà in sella al primo Gran Premio Ciclocross Valli Piacentine, manifestazione in programma domenica a Carpaneto Piacentino e che metterà in palio le maglie regionali Fci Emilia Romagna.

Il portacolori della Bianchi Countervail (brianzolo di origine e piacentino d’adozione nella vicina Castell’Arquato) ha risposto presente alla chiamata degli organizzatori, con la cabina di regia che vede quattro società del territorio (Cadeo Carpaneto Ciclismo, Team Perini Bike, Lugagnano Off Road e Scuola ciclismo Fiorenzuola) unite in collaborazione per organizzare il nuovo evento.

“E’ giusto – spiega Fontana – che si organizzino cose nuove perché da queste parti ne abbiamo la capacità. Con i ragazzi del Lugagnano Off Road abbiamo proposto recentemente la Fingers Cross a Vernasca, ora arriva questo Gran Premio Ciclocross Valli Piacentine, una novità positiva per il movimento. La collaborazione tra quattro società? Al giorno d’oggi, servono tante energie per organizzare un evento e questa unione è la testimonianza della volontà di far bene e andare d’accordo, aspetto che non è scontato”.

Quindi aggiunge. “Per quanto mi riguarda, sarà la mia prima gara di ciclocross della stagione con la maglia Bianchi Countervail ed è bello esordire vicino a casa. Sono pronto ad affrontare la stagione di questa disciplina, arrivando al campionato italiano e poi vedremo il resto. Sicuramente parteciperò a gare nazionali e internazionali per essere pronto all’inizio della stagione a marzo nel cross country con la prima prova di Coppa del Mondo”.

La manifestazione di Carpaneto metterà in palio i titoli regionali Federciclismo dell’Emilia Romagna, partendo dagli Esordienti per arrivare fino ai più grandi e agli amatori. A consegnare le casacche giallorosse sarà il presidente regionale Fci Giorgio Dattaro.

L’appuntamento con il primo Gran Premio Ciclocross Valli Piacentine sarà domenica 3 dicembre, al centro sportivo di via San Lazzaro a Carpaneto. Il programma sarà aperto alla mattina dalle competizioni amatoriali (partenze alle 9,30 e alle 10,15), seguite dalle relative premiazioni.

Alle 13,30, invece, riflettori accesi sulle categorie giovanili con il via per Esordienti e G6 maschili e femminili, seguiti alle 14,15 da Allievi e Juniores maschili e femminili. A seguire, applausi per Elite e Under 23 per un gran finale, mentre le premiazioni delle gare pomeridiane faranno calare il sipario sull’evento.

Nella foto (credit Photografem) Marco Aurelio Fontana

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.