Quantcast

Natività e maternità nelle opere piacentine, le visite guidate

Appuntamento domenica 17 dicembre con l’iniziativa della Rete dei Musei cittadini dedicata al racconto della natività e della maternità nelle collezioni artistiche piacentine

Appuntamento domenica 17 dicembre con l’iniziativa della Rete dei Musei cittadini dedicata al racconto della natività e della maternità nelle collezioni artistiche piacentine.

Alla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, alle 15, visita guidata gratuita lungo il filo conduttore “Volti di madre”.

Partirà invece alle 16, a Palazzo Farnese – con ingresso gratuito e ritrovo dieci minuti prima dell’inizio – il viaggio alla scoperta del tema della Natività nella collezione museale. Al termine dell’itinerario guidato, alle 17, si potrà assistere nella sala 7 dei Musei Civici alla rappresentazione teatrale “Sogno di Natale”, portata in scena dalla compagnia “La maschera di cristallo” e dalle allieve della scuola di danza Domenichino da Piacenza, con l’accompagnamento dell’Ensemble ’900 Musica del Maestro Camillo Mozzoni.

E’ invece richiesta la prenotazione, scrivendo a palazzocosta@virgilio.it, per le visite guidate rivolte ai gruppi in programma alle 16.30 e alle 17.30 promosse dalla Fondazione Horak a Palazzo Costa, dove si potrà accedere, per gentile concessione dell’Unione provinciale Artigiani, alla sala dipinta da Ferdinando Galli Bibiena e Giovanni Evangelista Draghi.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.