Quantcast

Oltre 10 quintali di alimenti a famiglie e indigenti, il bilancio di Mcl Gragnano

Oltre i generi non deperibili, donati dal circuito della Caritas Diocesana - Agea, vengono distribuiti anche quelli raccolti dalle varie iniziative di solidarietà della parrocchia e quelli acquistati grazie alle donazioni economiche arrivate dalla generosità della comunità locale,

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del circolo Movimento Cristiano Lavoratori di Gragnano “Natale Mcl una testimonianza concreta di chiesa in uscita”

Comunicato stampa –  “Anche quest’anno è stato un autentica testimonianza di Chiesa in uscita il Natale che hanno vissuto gli iscritti del circolo Mcl di Gragnano con le proprie iniziative ispirate alla solidarietà .

Come vuole la tradizione nell’ occasione si è attivata la raccolta di generi alimentari non deperibili, con dei contenitori appositamente identificati presso le varie attività commerciali del paese, dove era possibile fare una donazione di materiale commestibile a favore della strenna Natalizia attivata nel giorno dell’Immacolata (8 dicembre), fino a poche ore allo scoccare del giorno della Natività, dove il tutto è stato ritirato.

La strenna è stata poi confezionata e distribuita ai nuclei famigliari del territorio segnalati all’organizzazione dall’ufficio dei servizi sociali dell’amministrazione comunale locale che vivono in stato di indigenza economica.

Nel periodo si sono raccolti complessivamente circa 110 kg di generi alimentari, uniti ai circa 100 kg di generi alimentari raccolti qualche settimana prima durante la tradizionale edizione annuale della festa locale del Ringraziamento .

Poche ore prima della festa della Natività la strenna è stata distribuita, per la gioia degli organizzatori e il sorriso di che ne ha beneficiato passando un Santo Natale con più serenità. In poco tempo sono stati distribuiti più di 200 kg di generi alimentari.

Il percorso della strenna natalizia Mcl va a completare il percorso di solidarietà già in essere da qualche anno con la distribuzione di generi alimentari insieme alla parrocchia locale di San Michele, con una cadenza variabile ogni 40-45 giorni.

Oltre i generi non deperibili, donati dal circuito della Caritas Diocesana – Agea, vengono distribuiti anche quelli raccolti dalle varie iniziative di solidarietà della parrocchia e quelli acquistati grazie alle donazioni economiche arrivate dalla generosità della comunità locale, tra cui l’utile della marcia dei babbi natale organizzata lo scorso 8 dicembre, che serviranno per il percorso di solidarietà del prossimo mese di gennaio.

Complessivamente nell’anno che va ormai a concludersi sono stati distribuiti circa 1000 -1200 kg di generi alimentari a circa 160 persone tra nuclei famigliari o indigenti occasionali .

Un’altra iniziativa di solidarietà che il sodalizio Mcl locale mette in campo da tantissimi anni nel periodo Natalizio è la visita ai lavoratori notturni in attività durante la ” Notte Santa” per il classico scambio di auguri.

Un incontro gioioso, affettuoso e atteso, dove i circa 40 lavoratori operanti nel settore latteo- caseario locale, provenienti da paesi lontani che vivono la festa più importante dell’anno lontano dalle loro terre di origine o dai loro affetti famigliari più cari, attendono con trepidazione e attesa l’incontro dello scambio degli auguri. In pochi minuti si cancella la nostalgia e la malinconia della lontananza dagli affetti più cari.

Un Santo Natale, vissuto dagli aderenti del circolo Mcl di Gragnano, ispirato alla solidarietà, perno centrale della dottrina sociale della chiesa che rientra nel dna associativo del movimento, operativo da 45 nella nostra comunità locale come “testimonianza evangelica, una testimonianza concreta di chiesa in uscita come auspica sempre Papa Francesco e come recita la Sua storia da sempre fedele alla chiesa, ai lavoratori e alla democrazia.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.