PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piace alla ricerca di punti playoff contro il Siena (lunedì)

Il Piacenza prova a vivere un’altra notte da leoni nel posticipo di lunedi sera (Diretta Raisport, ore 20.45) ospitando al Garilli la Robur Siena

Più informazioni su

Il Piacenza prova a vivere un’altra notte da leoni nel posticipo di lunedi sera (Diretta Raisport, ore 20.45) ospitando al Garilli la Robur Siena, formazione attualmente al terzo posto in classifica ad una lunghezza dal Pisa ma con il match di Cuneo da recuperare.

Dopo il pareggio con il Pisa e la vittoria in rimonta sull’Alessandria, i biancorossi cercheranno di essere protagonisti di una nuova impresa al cospetto però di una formazione che in trasferta ha lasciato sino a ora le briciole agli avversari.

Allenata quest’anno da Michele Mignani, storico capitano bianconero in serie A, reduce dalla poco fortunata esperienza nella passata stagione in terra sarda con l’Olbia, la Robur è stata l’autentica sorpresa della prima parte di annata , infilandosi nella lotta al vertice tra le due super-favorite Siena e Livorno.

Dopo il fallimento della gestione Colella-Scazzola culminata con l’esclusione dai play-off, nell’attuale campionato il Siena è partito a razzo con ben 7 vittorie e 3 pareggi nelle prima 10 giornate cha hanno significato il primato in graduatoria; successivamente un calo soprattutto nei match all’Artemio Franchi con tre sconfitte consecutive (Pontedera, Livorno e Monza) che hanno fermato al corsa al vertice anche se rimane formidabile il rendimento fuori casa con sole 4 reti al passivo in 6 incontri e le vittorie di Gavorrano, Olbia, Pistoia, Carrara e Viterbo, solo il Pisa è riuscito nell’impresa di non farsi violare il proprio campo dai senesi.

Mignani si presente solitamente con un 4-3-1-2 con Pane in porta; Rondanini (o Brumat), Sbraga, D’Ambrosio e Iapichino linea di difesa; Gerli mediano davanti alla retroguardia con Vassallo ( o Damian) e Bulevardi incursoni di supporto, in avanti Guberti libero di muoversi dietro a Marotta e Campagnacci. Bomber della squadra e’ Alessandro Marotta con 6 reti , seguito a breve distanza dal compagno di reparto Stefano Guberti con 5, più distanti tutti gli altri compagno con Campagnacci e Cristiani a 2 reti.

Giancarlo Tagliaferri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.