PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rapina a La Verza, li minaccia con un coltello e porta via la cassa 

Il rapinatore si è allontanato a piedi, anche se non si esclude che nei paraggi potesse attenderlo l'auto di un complice. Indagini in corso.

Rapina a segno nella prima serata del 30 novembre a Piacenza, in un bar tabaccheria di strada Bobbiese, a La Verza.

L’uomo, a volto coperto e armato di coltello, si è impossessato del registratore di cassa ed è riuscito a scappare con il bottino facendo perdere le proprie tracce.

Un colpo “lampo”, durato pochi minuti che avrebbe fruttato al malvivente alcune migliaia di euro. 

Secondo quanto ricostruito dagli uomini della squadra mobile della Questura, lo sconosciuto, con il viso nascosto da un passamontagna, è entrato nel locale alle 20.15.

Subito dopo ha estratto una lama, minacciando i due lavoratori presenti e facendosi consegnare la refurtiva.

Il rapinatore si è allontanato a piedi, anche se non si esclude che nei paraggi potesse attenderlo l’auto di un complice.

Le vittime hanno lanciato l’allarme alle forze dell’ordine, che hanno subito dato il via alle ricerche.

Lì intorno sono stati rinvenuti dei capi di vestiario, di cui probabilmente il rapinatore si è liberato durante la fuga.

Le indagini sono in corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.