PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scelta scuola superiore, oggi in Cattolica un incontro per i genitori

La psicoterapeuta Elena Ramella parlarà di questo delicato momento e proporrà un questionario attitudinale agli studenti

La scelta della scuola superiore è da sempre un momento cruciale nella vita di un adolescente e della sua famiglia, anche perché coinvolge sia la sfera educativa che quella umana.

I fattori da considerare in questa fase sono molteplici e le proposte che provengono dalle varie scuole così tante che è difficile non rimanere, talvolta, un po’ confusi.

Per questo motivo alcune scuole, secondarie di primo e di secondo grado, della provincia, hanno pensato di unire le loro forze e risorse per supportare le famiglie non solo nel momento della scelta ma durante l’intera fase di passaggio.

Gli istituti superiori Respighi, Romagnosi-Casali, Tramello-Cassinari, Marconi, Raineri-Marcora e molte scuole medie della città e della provincia hanno aderito al progetto “Arianna”, elaborato dalle docenti Romina Raggi e Federica Morandi, “per confrontarsi, in modo costante, sulle esigenze e necessità dei propri allievi (presenti, passati, futuri) e mettere in atto strategìe efficaci per scongiurare il rischio di dispersione di scelta errata”.

Ovviamente anche le famiglie hanno bisogno di punti di riferimento e sostegno: per questo la rete delle scuole del progetto ha pensato ad un incontro con una figura esperta di orientamento.

Venerdì primo dicembre alle 17.30, nella sala Mazzocchi dell’Università Cattolica di Piacenza, la psicoterapeuta Elena Ramella, del centro orientativo CROSS di Milano, incontrerà i genitori degli studenti chiamati a fare la scelta della scuola superiore, per parlare di questo delicato momento e per proporre un questionario attitudinale agli studenti.

Tale test, verrà effettuato durante il mese di dicembre, in alcuni istituti superiori aderenti all’iniziativa, e produrrà immediatamente un preciso profilo del ragazzo.

L’incontrò sara aperto a chiunque volesse partecipare.

In quella sede, inoltre, saranno  presenti punti informativi degli istituti superiori aderenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.